MLS REplat raggiunge quota 1.686 Aderenti

logo_mlsreplatI dati: 1.686 Aderenti totali grazie a una crescita di 286 unità verificatasi dal primo gennaio al 31 agosto 2009. Ecco lo sviluppo a cui MLS REplat ha dato vita nei primi 8 mesi dell’anno, un salto mai verificatosi prima d’ora. Crescono, dunque, a vista d’occhio gli agenti immobiliari che desiderano implementare la piattaforma Multiple Listing Service all’interno del loro lavoro per collaborare nella compravendita coi colleghi e aumentare così vendite e fatturati.

In questo senso, gli ultimi rilevamenti condotti dall’Ufficio Studi dell’azienda del CEO Vincenzo Vivo sono chiari. Alla fine del 2008, infatti, REplat S.p.A. contava 1.400 aderenti e nonostante la particolare congiuntura economica che sta caratterizzando il 2009, è stata capace di mantenere solido il trend di sviluppo anche nei difficili mesi che sono seguiti.

Certo, oltre alla crisi mondiale che ha investito i mercati economici ormai globali e globalizzati dando il via a una serie di cambiamenti ed evoluzioni sia per quanto riguarda i professionisti sia per quanto concerne i consumatori, l’altro motivo che spiega la crescita del sistema di condivisione degli immobili risiede nella partnership con Fiaip, l’Associazione di Categoria per eccellenza nel campo degli operatori del real estate. E’ da questo legame, infatti, che è nato il progetto MLS Fiaip powered by REplat che permette ai soci di aderire alla piattaforma con un notevole sconto.

Una cosa non può non essere sottolineata: i mediatori sentono ormai l’esigenza di modernizzarsi e sono più pronti a inserire nel loro modus operandi nuovi strumenti e canali legati al mondo di internet. Il mercato immobiliare 2.0 si sta concretizzando giorno dopo giorno.

Frimm e Frimmoney tornano in campo con i Campioni del pallone

Frimm in campoPer il quarto anno consecutivo Frimm e Frimmoney tornano a bordo campo dei più importanti stadi di calcio d’Italia con la propria campagna pubblicitaria istituzionale. I due franchising di Frimm Holding S.p.A. hanno infatti rinnovato per la stagione 2009/2010 gli accordi che hanno permesso ai loro brand di incorniciare alcune delle più belle azioni create dai campioni della Roma, dell’Inter, del Napoli e di tanti altri team di Serie A e B.

In questo modo Frimm e Frimmoney, già protagoniste quest’anno di una massiccia campagna stampa su “Il Sole 24 Ore” e televisiva su Sky, continueranno a supportare le reti Affiliate puntando far conoscere i propri marchi a possibili clienti e potenziali Affiliati all’interno del più ampio bacino d’utenza del nostro Paese.

In fondo, si sa, il calcio è in Italia il veicolo perfetto per un messaggio pubblicitario perché oltre alla presenza fisica all’interno dello stadio, esso viene anche ripreso dalle telecamere dei canali più seguiti. E, a proposito di messaggio, questa volta c’è anche una grande novità perché Frimm e Frimmoney hanno preparato dei contenuti ad hoc volti a invogliare il pubblico a entrare nei punti vendita dei propri Franchisee.

Ecco, in dettaglio, le squadre che ospiteranno nei loro stadi le pubblicità dei brand di Frimm Holding per tutta la stagione calcistica 2009/2010:

Roma;
– Sampdoria;
Bologna;
– Siena;
Livorno;
– Bari;
Udinese;
– Salernitana.

Bookmark and Share