Frimm Holding partecipa al “Leadership Forum Annual 2009”

Frimm Holding S.p.A. parteciperà alla rassegna sul real estate intitolata “Leadership Forum Annual 2009 – Imparando a navigare nel Giusto contesto di Mercato” che si terrà a Milano il prossimo 11 novembre presso l’Hotel Principe di Savoia (Piazza della Repubblica, 17).

In particolare, le aziende del Gruppo che sono state invitate a presenziare attivamente all’evento sono Frimm Group S.p.A., Frimmoney Italia S.r.l., PrestiFrimm S.r.l. e BackOffice S.r.l.: il presidente del franchising immobiliare biancoblu Giovanni Elefante sarà dunque a Milano per la Sessione di apertura – “Prepararsi oggi per il domani: il punto di vista dei leaders del settore immobiliare” – che comincerà proprio alle ore 9.30.

Organizzato da NMG Financial Services Consulting della Director Marcella Frati, il Leadership Forum è un evento gratuito, costituito da una serie di incontri e workshop incentrati sui vari settori del mondo del mattone: ognuno di essi è stato concepito per aiutare tutti coloro che operano nell’immobiliare e nel creditizio a sviluppare strategie di business e a supportarli nella crescita professionale.

Ecco il dettaglio del programma in cui appaiono i panelist di Frimm Holding:

Ore 9:30 – 10:30 Sessione di apertura – Sala Galileo A
Prepararsi oggi per il domani: il punto di vista dei leaders del settore immobiliare – visione dall’alto
Panellist: Alessandro Pollero (Fondocasa); Gianmarco Cattaneo (Coldwell Banker); Bruno Vettore (Gabetti); Fabio Guglielmi (Professione Casa); Giovanni Elefante (Frimm); Beppe Caruso (Pirelli Re); Dario Castiglia (Remax)
Moderatore: Evelina Marchesini – Il Sole 24 Ore
Opening Speech: Flavio Meloni – SimplyBiz

Ore 10:45 -11:45 Tavola rotonda – Sala Cristalli
Una discussione con gli industry leaders della consulenza creditizia
Panellist: Giandomenico Carullo (Creacasa); Gianpaolo Gallo Stampino (Altachiara Italia); Andrea Cutolo (Pirelli Re); Diego Locatelli (Credipass); Oscar Carlig (Frimmoney); Antonio Spina (BIG); Giancarlo Vinacci (MedioFimaa)
Moderatore: Nino Sunseri – Liberomercato
Opening Speech: Alessandro Bey – NMG

Ore 14:30 -15:30 Work-shop – Sala Marco Polo
Il back-office mutui: è un vero vantaggio competitivo nei processi di vendita?
Panellist: Alessandro Fracassi (gruppo MOL); Edoardo Merenda (Frimmoney – BackOffice); Giampiero Oddone (Officine CST); Mauro Maccarone (Credipass)
Opening Speech e Moderatore: Matteo Arata – NMG

Ore 16:15 -17:00 Work-shop – Sala Galileo C
Quali novità nei prestiti personali per le reti di consulenza creditizia
Panellist: Massimo Porega (UniCredit Family Financing Bank); Edoardo Saletta (BBVA); Marco Mariani (Prestifrimm)
Moderatore: Matto Arata – NMG

Partecipate al Leadership Forum e venite a scoprire il futuro del real estate.

Scarica la scheda di registrazione

Per maggiori informazioni: http://www.leadershipforum.it/

MLS REplat rinnova e migliora la scheda immobile. Rilascio fissato al 6 novembre 2009

logo_mlsreplatVenerdì 6 novembre sarà un giorno importante per il Multiple Listing Service REplat e i suoi utenti. Il primo MLSystem italiano rilascerà, infatti, alcune migliorie alla scheda immobile aggiungendovi nuovi campi che strizzano l’occhio al gestionale MLS che sarà la grande novità del futuro di REplat.

Ecco, nel dettaglio, le 3 novità.

DATI CATASTALI (campo obbligatorio dopo 60 giorni dal rilascio)
Per tutte le tipologie di immobili (esclusivi, non esclusivi e verbali), all’atto del caricamento della scheda, sarà obbligatoria la compilazione dei campi particella, subalterno e foglio. In questo modo, dunque, i doppi inserimenti di immobili sul MLS non si verificheranno più.

Le relative informazioni saranno esclusivamente numeriche e non sarà possibile separare i numeri col carattere “/” ma bisognerà usare il punto (“.”).

Per gli immobili non attivi, all’atto della loro eventuale riattivazione ad opera dell’aderente, questi dovrà inserire obbligatoriamente i campi, in caso contrario non sarà possibile procedere con la riattivazione. Per i soli  immobili in corso di costruzione, invece,  l’utente potrà inserire i dati castali del terreno senza subalterno.

CONTATTO (campo obbligatorio)
La proprietà dell’immobile sarà inserita come contatto (step iniziale della procedura di caricamento) sul modello delle richieste.

Dei campi previsti (nome, cognome, telefono, e-mail…) saranno obbligatori solo “tipo” (a seconda che la proprietà sia una persona o una società), “nome” e “cognome”.

INCARICATO (campo non obbligatorio)
Ogni utente del MLS potrà associare gli immobili a coloro che li stanno trattando: ciascun immobile sarà legato a un incaricato che, solitamente, è un funzionario o un collaboratore dell’agenzia.

Ogni incaricato sarà contraddistinto da un numero da 1 a 10. Questo, chiramente, è il primo passo di REPlat verso la creazione del software gestionale MLS per i propri utenti.

ULTERIORI SPECIFICHE
Tutte le suindicate migliorie saranno visibili solo all’aderente titolare dell’immobile.

Inoltre, per quanto concerne i “dati catastali”, nei successivi 90 giorni dal rilascio del 6 novembre, sarà operativa la funzione di controllo. Grazie ad essa il sistema riconoscerà, all’atto del caricamento di un immobile, se i dati catastali inseriti sono già presenti in altro immobile attivo e condiviso in quel preciso momento. In questo caso il caricamento sarà bloccato.