Frimm e Italiancase insieme per creare una solida rete immobiliare in Abruzzo

Gli oltre 20 Affiliati all’azienda del gruppo Centorame Holding entrano nel terzo network italiano del settore per sfruttarne visibilità, strumenti e servizi. E il franchising creato da Roberto Roberto Barbato rafforza la propria presenza nel Centro Italia

F-ItFrimm Group S.p.A. e Italiancase S.r.l. hanno trovato l’intesa per dare vita a un’ampia e solida rete di agenzie immobiliari nel Centro Italia e particolarmente in Abruzzo. Il franchising creato nel 2000 dall’attuale presidente di Frimm Holding, Roberto Barbato, ha infatti rilevato tutti i contratti del network appartenente al gruppo Centorame Holding.

L’intento dell’operazione è duplice. Da una parte gli Affiliati Italiancase potranno fare affidamento tanto sulla visibilità del marchio Frimm a livello nazionale, quanto sugli strumenti e i servizi che in neanche dieci anni hanno portato quest’ultimo a essere il terzo player del mercato. Dall’altra, Frimm potrà contare su una rete di oltre 20 punti vendita immobiliari già conosciuti e apprezzati nel Centro Italia e poter dare così il via allo sviluppo del proprio network in quest’area con un’attenzione particolare, lo dicevamo, all’Abruzzo.

È in questa regione, infatti, che Italiancase è più presente e conosciuta. E il motivo è semplice: il marchio in questione appartiene alla holding del presidente Massimiliano Centorame, molto conosciuta sull’intero territorio abruzzese nel campo edile e delle costruzioni.

“Abbiamo già incontrato tutti gli Affiliati di Italiancase nel corso di un evento ad hoc organizzato a Pescara dalla nostra azienda in collaborazione con lo staff del Gruppo Centorame”, spiega il vice-presidente di Frimm Group S.p.A. Gian Luca Fraticelli. “E il riscontro non poteva essere più positivo. Gli agenti immobiliari presenti hanno accolto il cambiamento con grande serenità e un forte spirito d’intraprendenza”.

“Questa operazione segna il via ufficiale allo sviluppo del brand in Abruzzo – conclude lo stesso Fraticelli – perché grazie al sostegno e alla forza del Gruppo Centorame e, dunque, alla possibilità di affiancare il loro nome al nostro, potremo non soltanto creare una folta rete nella regione ma anche gestirla nel modo giusto”.

Scarica il Comunicato Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...