Frimm Group S.p.A. approva il bilancio chiuso a dicembre 2010: utili per € 236.879 e valore della produzione pari a € 2.650.195. E per la seconda volta consecutiva distribuisce dividendi ai soci

Il network immobiliare di Frimm Holding continua a contrastare la crisi con il quarto risultato economico positivo consecutivo.

Barbato: “Merito dello spirito di adattamento dell’azienda che ha saputo accogliere, e in qualche frangente anticipare, i bisogni degli agenti immobiliari e dei clienti

L’Assemblea dei Soci di Frimm Group S.p.A., riunitasi a Roma in data 21 giugno 2011, ha esaminato e approvato all’unanimità il bilancio al 31 dicembre 2010.

L’azienda che gestisce il network immobiliare di Frimm Holding S.p.A., nata nel 2000 introducendo in Italia il sistema Multiple Listing Service (MLS) per la collaborazione online nella compravendita tra agenti immobiliari, ha registrato un valore totale della produzione pari a € 2.650.195 generando un utile di € 236.879 e un dividendo pari a € 0,18 ad azione per un totale di € 311.398. È la seconda volta consecutiva nella storia della società che viene distribuito un dividendo.

Si tratta del quarto risultato economico consecutivo che l’azienda guidata dal presidente del C.d.A. Giovanni Elefante ha messo a segno in 4 anni. Un risultato che sottolinea come, nonostante la particolare congiuntura economica verificatasi negli ultimi anni e perpetuatasi in qualche modo fino a oggi, la formula di business proposta da Frimm (nessuna fee d’ingresso, nessuna royalty ad agosto, contratto da cui si può recedere con un semplice preavviso di 60 giorni e senza applicazione di un successivo patto di non concorrenza) continui a essere non soltanto attuale ma anche rispondente alle esigenze degli operatori.

“Negli ultimi anni il mercato immobiliare è cambiato così tanto che si può parlare, a ragione, di una vera e propria rivoluzione”, spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm Holding S.p.A. “Una rivoluzione che non ha ancora terminato di produrre effetti sulla metodologia e sull’approccio al lavoro degli operatori, sui desideri e sulle abitudini dei consumatori, sulle normative che regolano quello che, ancora oggi, è uno dei comparti che trainano l’economia del nostro Paese. Frimm sta affrontando questo particolare periodo con uno spirito di adattamento che le consente di proporre agli agenti immobiliari un’offerta sempre fresca e attuale”.

I dati del bilancio al 31 dicembre 2010 sottolineano proprio come il network Frimm sia capace di rispondere con efficacia e prontezza ai repentini cambiamenti del mercato. “Il fatto che la nostra azienda ora offra 3 diversi pacchetti in base alle esigenze degli operatori nasce proprio dalla lettura del mercato odierno”, continua Barbato. “L’obiettivo di questo 2011 è quello di rafforzare ancora di più il nostro network e, al contempo, alzarne il livello di qualità. Soltanto in questo modo potremo continuare a soddisfare, al contempo, agenti immobiliari e clienti finali”.

Scarica il comunicato stampa in .pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...