Imu, esenzioni per le case in vendita fino a 200mila euro

Imu Con lo scopo di “favorire la ripresa del mercato immobiliare”, le case di valore inferiore o pari a 200mila euro saranno esentate dall’Imu per due anni dopo la vendita. Lo si legge nelle proposte di “provvedimento di urgenza in materia di infrastrutture e trasporti”.

Le case di valore inferiore o pari a 200mila euro saranno esentate dall’Imu per due anni dopo la vendita, con lo scopo di ”favorire la ripresa del mercato immobiliare”. Lo si legge nelle proposte di ‘provvedimento di urgenza in materia di infrastrutture e trasporti”. Esclusi dall’imposta saranno anche gli immobili invenduti, cioè i “fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, per un periodo non superiore a tre anni dall’ultimazione dei lavori”.

Tratto da Tg1.Rai.it