Gli agenti immobiliari diversificano in aste, estero e consulenze

Agenti ImmobiliariCon il numero di compravendite in costante calo (-19,6% nel primo trimestre secondo i dati dell’agenzia del territorio), il mondo degli agenti immobiliari si sta organizzando per arginare la crisi. E, visto che la necessità aguzza l’ingegno, di questi tempi non mancano le attività che fino a qualche anno fa non erano considerate redditizie dagli operatori. A cominciare dall’assistenza per l’acquisto di immobili presso le aste giudiziarie.
“È un settore che in passato veniva seguito solo dai professionisti – spiega Paolo Righi, presidente nazionale Fiaip – ma che ora vede sempre più privati tra gli acquirenti. Gli sconti sui prezzi di mercato sono molto interessanti, ma occorre essere assistiti da esperti per non commettere errori. e qui gli agenti immobiliari stanno trovando un buon canale di attività”.

Tratto da il Sole24 Ore

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Con il ‘Green Retrofit’ più valore per l’immobile e meno consumi energetici

Green RetrofitRiqualificare un edificio, negli Stati Uniti, ha un costo per metro quadro compreso tra i 75 e i 165 euro. Il risparmio che ne deriva è compreso tra i 13 e i 26 euro al metro quadro, che significa dai 90 ai 170 kwh per metro quadro l’anno solo per quanto riguarda la riduzione dei consumi energetici. Non solo: il valore dell’immobile aumenta di circa 22 euro per metro quadro, rispetto a un edificio non riqualificato e si può avere un aumento del prezzo di vendita stimato tra l’11 e il 13%, oltre a una diminuzione delle spese di assicurazione.
Sono alcuni dei dati internazionali che da Nils Kok, uno dei maggiori esperti di economia del Green Retrofit, presenterà a Rebuild, la convention nazionale dedicata alla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari (17-19 settembre a Riva del Garda).

Tratto da adnkronos

Clicca qui per leggere l’articolo completo