L’ufficio su misura per l’operatore freelance raddoppia: dopo Roma, ecco il Centro Servizi per Agenti Immobiliari di Torino

A neppure un anno dall’apertura capitolina del primo desk “a zero spese” per operatori del Real Estate, Frimm porta anche nella città della Mole l’iniziativa che funziona e che fa risparmiare all’agente che vi si affida fino a 96mila euro l’anno

Lo dicono i numeri: “In sette mesi di attività a Roma, i dieci agenti arruolati dal Centro Servizi Agenti Immobiliari di Frimm hanno risparmiato una cifra complessiva di quasi 560mila euro, compiendo viceversa vendite e locazioni per un guadagno di quasi 100mila euro“.

A parlare è Antonello Palana, manager Frimm da 5 anni e grande esperto di operatività in agenzia immobiliare che da sette mesi è a capo del Centro Servizi Roma, il progetto ideato dal terzo network del real estate italiano che punta a creare la sinergia definitiva tra operatori del mattone, segreteria e call center, ideato appositamente per permettere agli agenti immobiliari di lavorare anche in un momento economico particolarmente delicato  come quello attuale.

“All’inizio, quella di far focalizzare su acquisizione e vendita gli agenti immobiliari togliendo loro l’incombenza delle attività tipiche di un’agenzia era solo un’idea”, dice Palana. “Oggi, centomila euro di fatturato e dieci agenti immobiliari reclutati più tardi, possiamo affermare che il Centro Servizi è una realtà che funziona”.

Non solo, perché il dato che più di tutti desta impressione riguarda proprio il rapporto spese – introiti alla luce di quanto il Centro Servizi Agenti Immobiliari mette a disposizione del professionista che vi si affida: in breve, spiega ancora Antonello Palana, “il Centro dà al consulente freelance la possibilità di lavorare a zero spese focalizzandosi esclusivamente sulla proprio core-business e cioè l’acquisizione e la vendita degli immobili“. Tutto questo per far fronte al delicato momento storico presente, in cui le agenzie immobiliari faticano a produrre utili a causa dei pesanti costi di gestione.

A Roma come adesso anche a Torino – il Centro piemontese, prima “filiale” del desk creato da Frimm e diretto da Raffaele De Rosa, è stato inaugurato lo scorso 30 ottobre 2012 presso la prestigiosa sede di Piazza Statuto 16gli agenti immobiliari che senza costi decideranno di affidarsi al Centro avranno a disposizione tutto il supporto operativo e gestionale, oltre al grande vantaggio di disporre immediatamente del portafoglio condiviso su MLS REplat, il Multiple Listing Service che da sempre Frimm mette a disposizione degli Aderenti al proprio network, contenente migliaia di offerte di ogni tipologia.

“Nel caso di Roma – spiega Palana – questo ha consentito a ogni agente immobiliare un risparmio tra costi di agenzia, personale, consulenza presso professionisti e reperimento di documenti utili alle compravendite di quasi 8mila euro mensili“.

“E per quanto riguarda l’aspetto economico – conclude il responsabile del Centro Servizi Roma, che ha sede in via Ferdinando di Savoia, a due passi da Piazza del Popolo – ogni agente percepirà il 50% dei ricavi derivanti dalle provvigioni per le proprie transazioni che verranno fatturate al cliente direttamente dall’agenzia. Il 50% rimanente andrà a coprire i costi del Centro Servizi”.

Per completare il quadro di ciò che il Centro Servizi di Frimm offre al consulente immobiliare, l’azienda garantisce formazione continua e un tutor dedicato, come già accade per ogni singola agenzia del network Frimm.

Clicca qui per scaricare il comunicato in formato pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...