ANALISI 2012: IL CENTRO STUDI FRIMM ESAMINA L’INDICE NAZIONALE REPLAT

L’MLS È L’ANTIDOTO ALLA CRISI DEL SETTORE

Dodici mesi sul filo del rasoio: secondo i dati del network di agenzie legate alla prima piattaforma di condivisione immobili italiana, nel 2012 nonostante l’offerta continui a salire rispetto all’anno precedente, la domanda tiene botta e fa segnare solo valori in positivo per tutti e dodici i mesi dell’anno appena trascorso.

La crisi si batte condividendo e collaborando: è grazie al networking che le agenzie che utilizzano l’MLS riescono anche nel 2012 a evadere un numero sufficiente di richieste tale da tenere l’offerta sotto controllo e la domanda desta.

Vincenzo Vivo, vicepresidente della Holding: «La collaborazione tra agenti immobiliari è l’unica via per non essere fagocitati dall’immobilismo del mercato “convenzionale”. Non solo, perché i margini per la ripresa si ampliano se gli operatori valutano con assoluta precisione gli immobili da immettere sul mercato».

Figura 1 - Indice REplat 2012 (Domanda)

Figura 1 – Indice REplat 2012 (Domanda)

Il Centro Studi di Frimm Holding S.p.A. riapre i battenti grazie al rilascio del nuovo MLS REplat 3 – ultima versione della prima piattaforma italiana di condivisione immobili  creata proprio da Frimm nell’aprile del 2000 – e analizza l’andamento del mercato immobiliare del 2012 basandosi sui dati forniti dall’Indice REplat, valore percentuale che individua l’andamento della media degli immobili inseriti e delle richieste effettuate dai clienti rispetto allo stesso mese dell’anno precedente per ogni agenzia Aderente alla piattaforma on-line.

La notizia è che il 2012, per quanto riguarda la domanda registrata dagli operatori del settore delle agenzie legate alla piattaforma online di Frimm (fig. 1), non è stato un anno da buttare.

Tutt’altro: l’Indice REplat ha infatti registrato valori in positivo – si va dal +12,50% di gennaio al +2,72% di dicembre – per tutti e dodici i mesi. Ciò significa che nelle regioni italiane meglio rappresentate dagli aderenti al Network di MLS REplat 3 (Piemonte, Lombardia, Lazio, Campania, Emilia Romagna, Sicilia e Calabria su tutte), rispetto al 2011 l’interesse della clientela del mattone è solo cresciuto. Non distragga l’andamento apparentemente calante (fig. 1) : i valori espressi, come detto, sono registrati mensilmente e fanno riferimento allo stesso mese dell’anno precedente.

Figura 2 - Indice REplat 2012 (Offerta)

Figura 2 – Indice REplat 2012 (Offerta)

Anche per quanto concerne l’offerta, i dati fatti registrare dalla piattaforma collaborativa corroborano la tesi condivisa da tutti gli osservatori del mercato:  l’invenduto è oggettivamente cresciuto (+4,95% a dicembre 2012); colpa, secondo gli aderenti al MLS, del difficile accesso al credito che costringe le famiglie a ricorrere alla permuta per portare a buon fine la compravendita.

«Oggi per comprare casa sei costretto a venderne un’altra», dice Vincenzo Vivo, vice presidente di Frimm Holding. «I numeri sono inequivocabili, dati che attestano attorno al -55% i mutui erogati nel 2012 rispetto all’anno prima. Senza contare che tra quelli erogati solo l’8% ha ottenuto un LTV maggiore o uguale all’80%. L’equity è ciò che conta in questo momento e se per comprare casa ne devi vendere un’altra è impossibile che la domanda riconquisti terreno perduto nei confronti dell’offerta».

«La collaborazione tra agenti immobiliari è l’unica via per non essere fagocitati dall’immobilismo del mercato “convenzionale”», sostiene Vivo. «Non solo – prosegue Vivo – perché è evidente che i margini per la ripresa avranno grande possibilità di ampliarsi se gli operatori valuteranno con assoluta precisione gli immobili da immettere sul mercato».

CS Immobiliare – MLS REplat analizza il mercato 2012

Un pensiero su “ANALISI 2012: IL CENTRO STUDI FRIMM ESAMINA L’INDICE NAZIONALE REPLAT

  1. Pingback: ANALISI 2012: IL CENTRO STUDI FRIMM ESAMINA L&r...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...