MLS REplat, Napoli e Salerno tra le prime città per adesioni alla piattaforma immobiliare

plebiscitoSono 194 le agenzie immobiliari campane che utilizzano la piattaforma di collaborazione creata da Frimm S.p.A., ovvero il 12% degli esercizi dell’intera area.

Il Centro Studi Frimm, l’ufficio statistico della società di servizi per agenzie immobiliari e titolare del primo sistema MLS italiano per diffusione (oltre 4.000 operatori coinvolti quotidianamente), ha analizzato il mercato delle agenzie immobiliari della Campania connesse a MLS REplat: la regione è risultata tra le prime in Italia in quanto all’utilizzo della piattaforma di collaborazione tutelata nella compravendita.

Le agenzie campane aderenti al sistema che si servono del software che fa incontrare quotidianamente domanda e offerta, con l’obiettivo di velocizzare il processo della compravendita, sono 194 (per un totale di circa 600 agenti immobiliari connessi quotidianamente), numero che corrisponde al 12% delle agenzie operanti sull’intero territorio regionale (fonte: Centro Studi Frimm su dati Infoimprese, Pagine Gialle, Virgilio, Google).

Si tratta di un dato rilevante per Frimm S.p.A. Nella città di Napoli, MLS REplat si conferma uno degli strumenti più utilizzati dagli agenti immobiliari per concludere compravendite in collaborazione: gli esercizi connessi al network si attestano a quota 84 ovvero l’11% degli esercizi sul mercato cittadino. A Salerno le agenzie immobiliari che concludono le proprie transazioni con il primo MLS italiano sono invece 65, pari a una quota di mercato del 22%. A Caserta, poi, ci sono 27 uffici connessi al sistema, pari al 17% della quota mercato.

I risultati raggiunti in Campania costituiscono un segnale positivo per il nostro operato”, spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm S.p.A. e pioniere dell’MLS e dei processi di collaborazione tra agenti immobiliari. “La diffusione di MLS REplat nell’area è sicuramente dovuta alla naturale predisposizione degli agenti immobiliari a recepire le novità più importanti del mercato. Questo consente loro di anticipare le dinamiche future della professione e soprattutto aumentare il profitto e la mole dei propri affari”. Il numero uno dell’azienda evidenzia inoltre come “Frimm sia da sempre impegnata nella diffusione di una mentalità collaborativa che possa portare il settore delle compravendite immobiliari all’avanguardia nel nostro Paese, sulla scia di mercati esteri che da decenni hanno abbracciato questo modo di fare business, Stati Uniti in primis”.

Scarica qui il comunicato stampa in versione pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...