REA2017: Tripletta di Frimm, il migliore MLS in Italia è sempre il suo MLS REplat

E tre. Per il terzo anno consecutivo, MLS REplat, la piattaforma online per la condivisione immobiliare creata da Frimm nel 2000, ha vinto il premio nella categoria “Miglior MLS” all’edizione 2017 dei Real Estate Awards, gli “oscar” del settore immobiliare italiano (Milano, 30 novembre – 1 dicembre).

Una quarta edizione questa – sempre ben moderata dal padrone di casa Diego Caponigro e da Gerardo Paterna – caratterizzata da talk show incentrati proprio sullo sviluppo di nuove tecnologie legate ai servizi immobiliari, e arricchita come di consueto da ospiti eccellenti (tra i quali Luca Rossetto CEO di Casa.it, Carlo Giordano CEO di Immobiliare.it, Anna Carbonelli CEO Intesa Sanpaolo Casa, Silvia Spronelli presidente Solo Affitti (che ha ricevuto un premio alla carriera nel settore), Gian Battista Baccarini presidente Fiaip, il senatore Vincenzo Gibiino e naturalmente Roberto Barbato, presidente Frimm e MLS REplat).

E proprio in fatto di innovazione al servizio del lavoro degli agenti immobiliari, proprio MLS REplat – software rinnovato giusto nel 2017 dalla casa madre Frimm – è stato riconosciuto dagli addetti ai lavori ancora una volta il più funzionale e affidabile tra i Multiple Listing Service italiani: un sistema che genera oltre 7mila collaborazioni immobiliari all’anno tra gli agenti che vi aderiscono (circa 3.600), per un totale di quasi 65 milioni di euro di provvigioni. Un sistema che dall’anno 2000, in cui ha fatto la sua prima apparizione sul mercato italiano grazie alla lungimiranza proprio di Frimm che dagli Stati Uniti l’ha importato, ha cambiato il modo di approcciare la professione, unendo sempre più la categoria degli agenti immobiliari e mostrando agli italiani che comprano e vendono casa che la consulenza immobiliare è un valore insostituibile se supportata dagli strumenti giusti.

“Quando abbiamo cominciato a parlare di MLS correva l’anno 2000 e nessuno voleva saperne di collaborazione e condivisione immobiliare”, ha dichiarato Barbato al momento di ritirare il premio sul palco. “Oggi questi concetti sono connaturati all’intero settore e, in un modo o nell’altro, l’agente immobiliare italiano sa che collaborare col collega porta benefici. Questo premio è la conferma che l’MLS sta facendo del bene all’intero comparto”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...