Paterna Report 2018: cresce il franchising Frimm, e REplat è sempre primo tra gli aggregatori

Gli agenti immobiliari italiani ritrovano fiducia nel sistema franchising, mentre i sistemi “alternativi”, come gli MLS, risentono in modo inversamente proporzionale di una leggera flessione. Queste sono solo alcune delle considerazioni emerse a seguito della presentazione del consueto “Report Reti e Aggregazioni Immobiliari”, studio redatto da Gerardo Paterna, noto blogger ed esperto del settore immobiliare, che ogni anno analizza il settore riepilogando i numeri dei player che lo costituiscono.

Il 2018 conferma l’inversione di tendenza iniziata nel 2015; rispetto al 2017, i segnali sono positivi sia per crescita del numero di operatori (+2,56%) sia per incremento delle agenzie che scelgono il sistema “franchising” (+5,28%).

Nel suo Report, Paterna fa notare come il sistema franchising stia seguendo di pari passo l’andamento del mercato delle compravendite: con la ripresa definitiva dalla crisi del settore insomma, anche gli agenti immobiliare hanno ripreso a investire nelle affiliazioni. Quanto alle aggregazioni invece, secondo Paterna necessitano di “coesione di metodo”, dato che “il settore si presenta fortemente frammentato e necessita di progetti aggregativi di largo consenso per poter competere in un mercato globalizzato.

Fa eccezione, aggiungiamo noi, proprio il network legato a MLS REplat, che si attesta ancora una volta in cima alla speciale classifica dei cosiddetti “aggregatori”: con il 55% del mercato l’MLS di casa Frimm è decisamente il più utilizzato in Italia. “Crediamo che il nuovo protocollo operativo che abbiamo definito ancora meglio nel corso di questo ultimo anno, fatto di procedure trasparenti e regole pensate appositamente per snellire il lavoro dei nostri aderenti – spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm S.p.A. – aiuterà gli agenti immobiliari a riconoscere a  REplat lo status di vero e proprio standard di lavoro”.

 

Clicca qui per visualizzare il Report Reti e Aggregazioni Immobiliari 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...