Richiesta storno in MLS: cambiano le regole nel campo “note condivisione” della piattaforma MLS Agent RE

Il mercato immobiliare, si sa, è davvero cambiato in seguito alla pandemia da Covid-19. Dunque, per continuare a facilitare la collaborazione nella compravendita e consentire agli agenti immobiliari di condividere gli immobili con i colleghi nel modo più virtuoso e conveniente possibile, MLS Agent RE ha scelto di modificare le regole della richiesta del cosiddetto “storno provvigionale” contenuto nel campo “note condivisione”.

Questa decisione nasce sia per rispecchiare le esigenze del mercato che muta con le richieste da parte degli acquirenti sia perché le tante collaborazioni che avvengono sulla piattaforma MLS hanno permesso all’azienda di comprendere quali siano le strategie più performanti come, appunto, le nuove regole del campo “note condivisione” elencate di seguito.

Gli agenti immobiliari che utilizzano correttamente l’MLS, infatti, affiancano la piattaforma di collaborazione al tradizionale lavoro d’agenzia. Per cui, per incentivare la collaborazione oltre i confini del proprio ufficio, è opportuno motivare i colleghi che aiuteranno l’agente immobiliare incaricato della vendita dell’immobile. Da qui nasce il semplice assunto che ha guidato la creazione delle nuove regole per la richiesta dello storno: più l’immobile è lontano dalla sede operativa dell’agenzia che lo sta condividendo, meno storno quest’ultima potrà richiedere. Al contempo, per favorire la condivisione all’interno della propria città, il tetto massimo di storno è stato alzato – all’interno dei confini cittadini – al 2%.

Ecco quali sono le novità nel campo “note condivisione”

A partire da martedì 13 luglio 2021 le regole saranno le seguenti:

  • Per gli immobili condivisi nello stesso comune, l’agente immobiliare potrà richiedere fino al 2% di storno;
  • Per gli immobili condivisi nella stessa provincia, ma non nello stesso comune, sarà possibile chiedere fino all’1,5% di storno;
  • Se invece gli immobili condivisi si trovano nella stessa regione ma al di fuori della provincia e del comune si può chiedere fino all’1% di storno;
  • Infine, sugli immobili condivisi fuori dalla regione, si può chiedere uno storno massimo dello 0,5%.

Per gli immobili condivisi in Sicilia e in Lombardia (ad eccezione di Milano e provincia) le novità non saranno applicate perché rimangono valide le regole attuali.

Guarda il video sulle novità del campo “note condivisione” di MLS Agent RE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: