Il Valucasa porta nuovi clienti agli Affiliati del Gruppo FRIMM

Valucasa valutazioni immobiliari

Creare valore per gli Affiliati. Ecco il principale obiettivo del Gruppo FRIMM che, proprio per portare nuovi vantaggi agli agenti immobiliari delle reti in franchising FRIMM e REplat (ma non Agent RE, gli Aderenti alla piattaforma MLS del Gruppo) ha rilasciato oggi l’aggiornamento del Valucasa, software dedicato alle valutazioni immobiliari.

LE NOVITÀ DEL VALUCASA

La principale novità inclusa nell’aggiornamento risiede nel fatto che il Valucasa è ora in grado di portare nuovi clienti agli Affiliati FRIMM e REplat. E se consideriamo che nel corso del primo anno di vita questo strumento ha fatto registrare quasi 145.000 richieste di valutazione, la cosa si fa davvero interessante.

Il Valucasa funziona come sempre per l’utente che indica l’indirizzo dell’immobile e, una volta localizzato dal sistema, lo descrive compilando l’apposito form. A questo punto il sistema si comporta in maniera diversa da prima perché chiede all’utente di specificare un proprio contatto email ed eventualmente telefonico.

Fatto ciò, l’utente ha accesso alla valutazione (con tutte le informazioni utili, compreso il totale di possibili acquirenti per l’immobile descritto) e riceve per email un plico contenente tutte le informazioni della valutazione insieme con i dati delle 5 agenzie FRIMM o REplat (a seconda del sito web di partenza) più esperte nel trattare l’immobile descritto.

A loro volta queste 5 agenzie Affiliate – 2 segnalate dall’algoritmo “TrovaAgente” esclusivo del Gruppo FRIMM e 3 più vicine all’immobile – ricevono la segnalazione via email della valutazione richiesta dal cliente.

I SITI DI FRIMM E REPLAT SI AVVICINANO AI CLIENTI

Questo upgrade del Valucasa porta con sé un restyling delle homepage dei siti ufficiali di FRIMM (www.frimm.com) e REplat (www.replat.com) che si avvicinano alle esigenze dei clienti che, non solo potranno richiedere una valutazione immobiliare gratuita e ricevere assistenza se lo desiderano, ma potranno anche segnalare un immobile in vendita o lasciare una richiesta per l’acquisto oltre alle classiche funzioni di ricerca di immobili e agenti.

Tutte queste informazioni verranno girate alle agenzie Affiliate FRIMM o REplat (sempre a seconda del sito web di partenza). Il Gruppo FRIMM continuerà a investire in questo senso e creerà degli automatismi simili a quelli del Valucasa anche per la sezione “Vendi” e “Lascia una richiesta”. Per provare il Valucasa e ottenere una valutazione gratuita basta visitare i siti www.frimm.com e www.replat.com.

Quote di mercato: Frimm a +37% in un anno

Il report Reti a Aggregazioni Immobiliari 2019 conferma la crescita dei franchising del Gruppo, Frimm e REplat, che dal 4% del 2018 sono passati al 5,48% del 2019

Il Gruppo Frimm ha fatto registrare un tasso di crescita del 37% della propria quota di mercato nel franchising immobiliare. Lo si evince dal confronto tra gli ultimi due Report “Reti e Aggregazioni Immobiliari” realizzati dal blogger Gerardo Paterna: quello del 2019, pubblicato lo scorso 4 dicembre da Re3bit, mostra i network in franchising Frimm e REplat (quest’anno il sistema MLS del Gruppo ha cambiato nome in Agent RE connected to REplat) con una quota di mercato del 5,48%, mentre quello del 2018 li vedeva al 4%.

«Questo bel risultato arriva a qualche giorno di distanza dal raggiungimento del primato cittadino del brand Frimm su Salerno», spiega il presidente di Frimm S.p.A. Roberto Barbato. «Siamo tornati con forza sui nostri prodotti di franchising dopo aver investito nella crescita della nostra rete MLS, giunta ora a oltre 2.500 agenti immobiliari. E non è un caso perché, analisi del mercato a parte, nel 2020 festeggeremo i 20 anni di vita del brand Frimm».

Il prossimo anno, Frimm continuerà a lavorare su metodo operativo e tecnologia con l’obiettivo di perfezionare la sua intera offerta per addetti ai lavori. «Cominceremo da un upgrade al Valucasa per poi proseguire con la pubblicazione della nuova versione del Manuale Operativo che contiene tutte le nostre procedure e il nostro know-how», racconta ancora Barbato. «L’obiettivo è quello di creare automatismi che portino risultati e riscontri ai nostri Affiliati in termini di vendita, di acquisizione e di visibilità».

Tra proptech e MLS: a Salerno città è FRIMM a primeggiare

Frimm è il primo marchio di franchising immobiliare a Salerno città. La rete di agenzie immobiliari affiliate all’azienda del presidente Roberto Barbato, campano doc con quasi 40 anni di esperienza nel settore, ottiene questo piccolo ma importante primato con il settimo affiliato cittadino – Nicola Gentile dell’agenzia Studio Gentile di via Trento 193 – che si aggiunge al totale complessivo di 20 punti vendita nell’intera provincia.

«È un bel traguardo che ci dà tanta fiducia sull’efficacia del metodo operativo che proponiamo agli operatori del settore», dice Giovanni Elefante, il responsabile della gestione e dello sviluppo di Frimm in Campania. «Soprattutto in questo momento di mercato in cui si fa un gran parlare di tecnologia, proptech, condivisione di informazioni in sistemi MLS, blockchain e iniziative digital, Frimm fa breccia su agenti immobiliari e clienti grazie al binomio che da sempre l’ha contraddistinta, ovvero immobiliare e tecnologia».

Si tratta di un binomio che nel corso degli ultimi anni è diventato sempre più attuale e concreto, al punto da scuotere completamente il settore. In uno scenario del genere, in cui le novità tecnologiche collidono con la burocrazia, da una parte, e la conoscenza tecnica e pratica del comparto immobiliare, dall’altra, diventa di fondamentale importanza rivolgersi a un operatore del settore preparato e aggiornato per vendere e comprare casa in tranquillità e sicurezza.

In questo senso, gli agenti immobiliari FRIMM sono stati dei veri e propri pionieri ed è questo che tanto sta piacendo sulla piazza di Salerno. Sul mercato da quasi 20 anni (ad aprile del 2020 verrà festeggiato il ventennale del marchio), sono stati i primi ad approcciare e utilizzare il concetto di “sharing”: ancora oggi condividono migliaia di immobili all’interno del sistema MLS (“Multiple Listing Service”, sofisticata piattaforma di collaborazione tutelata riservata agli agenti immobiliari) di proprietà dell’azienda.

«Si tratta di un modo di lavorare incredibile che Frimm ha importato dagli Stati Uniti», racconta ancora Elefante che ha l’obiettivo di conquistare il primato anche su Napoli città. «In pratica, chi affida la vendita della propria casa a un agente FRIMM, la sta affidando contemporaneamente all’intera rete di agenti immobiliari connessi al sistema MLS: ben 2.500 operatori pronti a effettuare la vendita. Con il vantaggio di pagare un’unica commissione al proprio agente di fiducia».«Recentemente uno studio ha rivelato che i clienti preferiscono un agente immobiliare di parte per vendere o acquistare casa in modo da essere tutelati al 100% –aggiunge il presidente di Frimm S.p.A. Roberto Barbato – e questo è già possibile con l’MLS. L’acquirente è seguito da un solo agente immobiliare di riferimento, così come il venditore.   In MLS entrambi gli agenti immobiliari collaborano tra loro e con gli altri professionisti del network, sostenendo realmente gli interessi delle due parti e permettendo ai propri clienti di vendere e acquistare casa più velocemente e al miglior prezzo».

Novità MLS: ecco l'IRS, Indice Richiesta Storno

In MLS è arrivata la richiesta di storno etica. Si tratta di una nuova opzione nel campo “note condivisione” degli immobili e che permette agli agenti immobiliari di pianificare ancora meglio le loro strategie di condivisione e vendita.

Oltre agli esistenti “chiedo”, “offro” e “nessuno”, infatti, gli utenti MLS troveranno l’opzione “chiedo IRS”: IRS è l’acronimo di “indice richiesta storno” e può essere definita come una richiesta di storno etica. Etica perché tende a far pagare ai colleghi uno storno pari a quello che solitamente chiedono.

L’IRS rappresenta infatti la media percentuale di storno che un aderente avrà selezionato sui propri immobili condivisi da quando utilizza l’MLS: più basso sarà l’IRS, minori saranno le somme dovute ai colleghi che hanno selezionato l’opzione.

Questa nuova opzione sarà attiva per tutti gli utenti della piattaforma MLS ma per le sole Frimm Academy l’opzione “chiedo” verrà interamente sostituita da “chiedo IRS” per tutti gli immobili condivisi in MLS.

In assenza di immobili condivisi in MLS, l’IRS preso in considerazione sarà positivo ovvero corrisponderà all’opzione “nessuno” delle note condivisione (ogni aderente coinvolto nella collaborazione prenderà una provvigione dal proprio cliente). Allo stesso modo, quando l’IRS di un aderente già operante da tempo in MLS sarà positivo, corrisponderà sempre all’opzione “nessuno” delle note condivisione.

L’IRS di ogni aderente e la “media nazionale IRS” saranno sempre visibili in qualsiasi momento nel “dettaglio agenzia” di tutti gli aderenti e nell’App, all’interno della dashboard (nell’App l’IRS sarà visibile entro la fine dell’anno).

Come già ad oggi, le opzioni del campo “note condivisione”, compreso l’IRS, potranno essere modificate solo se determinano condizioni economiche più vantaggiose per il network, in caso contrario sarà inibita qualsiasi modifica.

App Agent RE: ecco le valutazioni degli immobili

Nuovo aggiornamento per la app Agent RE, il sistema MLS degli Affiliati FRIMM e degli agenti immobiliari REplat, che si arricchisce del Calcolatore per le valutazioni immobiliari basato su OMI ed estimo.

Questa nuova feature, già presente sui siti ufficiali di FRIMM e REplat in versione light e sul sistema MLS in versione pro per gli operatori del settore, è stata pensata proprio per la quotidianità dell’agente immobiliare che, in qualsiasi momento, potrà ottenere una valutazione della casa o dell’appartamento d’interesse.

Per metterla sul piano pratico, un agente può effettuare una valutazione in real-time direttamente dal tuo smartphone o tablet mentre è davanti al cliente durante l’appuntamento di acquisizione. Ma non solo, perché oltre al valore del suo immobile potrà comunicargli anche quanti sono i possibili acquirenti già anagrafati nel sistema MLS! Il tutto con un solo tap nell’applicazione.

E poi potrà condividere quella valutazione con qualsiasi contatto su Whatsapp, SMS, email e tanto altro.

L’aggiornamento dell’app Agent RE è già disponibile per Android e Apple (iOS) .

MLS: arriva la ricerca su mappa e con poligono per agenti immobiliari

La ricerca immobili che hai sempre voluto è finalmente arrivata nel tuo MLS. Da oggi gli agenti immobiliari Frimm, REplat e Agent RE possono ricercare gli immobili condivisi nel primo sistema di collaborazione italiano tramite mappa, disegno di un poligono e/o qualsiasi riferimento geografico, da un indirizzo a un punto di interesse.

L’ottimo impatto avuto dalla nuova ricerca immobili sui siti ufficiali www.frimm.com e www.replat.com ha trainato questa interessante novità per gli utenti professionali della piattaforma di collaborazione.

UNA RICERCA IMMOBILI IN PIÙ

La ricerca su mappa con poligono si aggiunge a quelle tradizionali già presenti sul sistema MLS: si tratta ovviamente di una nuova versione più agile, aggiornata e di più semplice utilizzo per chi deve effettuare ricerche per la propria clientela.

Si punta infatti tutto sulle cartine geografiche di Google: in questo modo l’utente ha subito davanti agli occhi non soltanto i risultati di ricerca (con tutti gli strumenti MLS e di condivisione a portata di mano) ma, al contempo, la loro posizione sulla mappa, così da poter vedere rappresentata graficamente l’effettiva posizione degli immobili disponibili nell’area di ricerca.

Se non si vuole visualizzare la mappa o se l’utente accede all’MLS da smartphone o tablet, si può anche decidere cosa visualizzare cliccando sulle opzioni “Vedi/Nascondi Mappa”: in questo modo la cartina sarà visibile o meno sullo schermo del device che si sta utilizzando.

RICERCA QUELLO CHE VUOI, COME VUOI

Per ottenere risultati dalla nuova ricerca MLS, si può scrivere ciò che si vuole: un indirizzo, una località, una città, un CAP, una zona, un quartiere, un monumento, una fermata di un servizio di trasporto pubblico, una scuola e chi più ne ha più ne metta.

Per esempio se si sta cercando casa vicino all’Università basterà scrivere il nome della stessa e lasciare che lo strumento di ricerca identifichi gli immobili presenti nella zona. Stessa cosa se si desidera una casa vicina a un monumento importante o in un determinato quartiere.

Per ulteriori informazioni o per segnalare eventuali bug vi preghiamo di inviare un ticket al Supporto Tecnico.

Cresce la collaborazione tra agenti immobiliari: ecco i dati del Rapporto REplat

La cultura della collaborazione tra agenti immobiliari in Italia fa aumentare del 11,41% le compravendite in condivisione rispetto al 2017.

A dirlo è il rapporto redatto dal Centro Studi REplat relativo ai numeri del sistema MLS (Multiple Listing Service) Agent RE per l’anno 2018.

Per contrastare il trend che vede intorno al 50% il rapporto tra le compravendite tra privati versus agenzie (circa 280.000 per parte nel 2018, fonte OMI), gli agenti immobiliari devono continuamente tutelare i dati relativi al loro lavoro. Ecco perché, nel 2018, sono stati 2.447 (nel momento in cui scriviamo sono 2.780) gli agenti che hanno deciso di condividere le informazioni relative ai propri immobili e richieste di acquisto all’interno del sistema MLS connesso a REplat, numero uno per diffusione in Italia: i professionisti che utilizzano il sistema MLS rappresentano infatti il 5,95% della quota mercato sul totale delle agenzie immobiliari presenti in Italia.

«Utilizzare come standard di lavoro l’MLS significa per i professionisti del settore conquistare quote di mercato e consolidare il proprio ruolo, che ancora oggi non è prominente come dovrebbe», spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm S.p.A., azienda proprietaria del sistema MLS Agent RE connected to REplat.

«Questo perché far parte di un sistema MLS significa proteggere le informazioni sensibili del proprio core business, gli immobili, fare banca dati e offrire ai clienti il massimo che il mercato ha da dare in termini di scelta di prodotto, consulenza, tutela, tempi di vendita e prezzi», prosegue il presidente Barbato.

Gli agenti immobiliari connessi ad Agent RE hanno concluso nel corso dell’anno 2018 ben 17.215 compravendite, di cui 10.329 sono state svolte in collaborazione con gli altri professionisti del network. Da queste collaborazioni sono state ricavate provvigioni del valore di più di 93 milioni di euro, rispetto ai 117 milioni di euro relativi alle compravendite totali.

Il valore del portafoglio di tutti gli immobili condivisi in piattaforma ha raggiunto i 4,7 miliardi di euro; mentre le case condivise all’interno dell’MLS sono state cliccate più di 8 milioni di volte da clienti e agenti immobiliari interessati.

Analizzando invece i dati delle singole città, è eccezionale la situazione di Milano. Nella metropoli lombarda le collaborazioni sono infatti cresciute del 107% rispetto lo scorso anno, complici anche gli investimenti del Gruppo Frimm mirati sulla città.

In aumento deciso anche Napoli (+83%), la cui quota di mercato sul territorio è la più alta rispetto alle altre città italiane connesse all’MLS (19%).

Al contrario, vengono registrati risultati in leggera flessione per quanto riguarda le collaborazioni di Roma (-12,88%) e Palermo (-12,10%), a cui fa seguito la frenata di Torino (-31,64%): segno che il continuo trend positivo del real estate italiano (transazioni in aumento complessivo del 2,4 % rispetto al 2014, fonte OMI) sta infondendo coraggio negli operatori del settore. Roma rimane la città con più operatori immobiliari (845) che utilizzano l’MLS, anche escludendo i dati della provincia capitolina (229).

«Recentemente uno studio ha rivelato che i clienti preferiscono un agente immobiliare di parte per vendere o acquistare casa in modo da essere tutelati al 100% – conclude il presidente Barbato – e questo è già possibile con l’MLS. L’acquirente è seguito da un solo agente immobiliare di riferimento, così come il venditore.   In MLS entrambi gli agenti immobiliari collaborano tra loro e con gli altri professionisti del network, sostenendo realmente gli interessi delle due parti e permettendo ai propri clienti di vendere e acquistare casa più velocemente e al miglior prezzo».

Clicca qui per visitare la pagina del Centro Studi REplat

Frimm, crowdfunding riuscito: sottoscritti €500.000 in tempo record

Roberto Barbato - Frimm Real Estate Investing

La prima tranche del prestito obbligazionario del valore complessivo
di € 1.000.000 è stata completata con 8 giorni di anticipo.
Seconda tranche prevista a gennaio 2020

Frimm S.p.A., da circa 20 anni uno dei gruppi leader nel settore immobiliare italiano, ha emesso un bond del valore di € 1.000.000. Questo prodotto è stato diviso in 100 obbligazioni da € 10.000 con interesse del 7% lordo annuo posticipato da estinguere in 3 anni.

Il prestito obbligazionario, deliberato dal C.d.A. lo scorso 24 maggio (delibera iscritta il 5 giugno 2019 con registrazione n. 17355 presso la C.C.I.A.A. di Roma), è composto da 2 tranche del valore di € 500.000, entrambe suddivise in 50 obbligazioni da € 10.000 ciascuna.

La prima delle due è stata sottoscritta in netto anticipo rispetto alla data di scadenza, prevista per il 24 luglio 2019, mentre la seconda tranche potrà essere sottoscritta a partire da gennaio 2020.

Si tratta del primo prestito obbligazionario emesso da Frimm S.p.A. e arriva in seguito al lavoro prodotto negli ultimi anni dalle tre divisioni del gruppo: il franchising immobiliare Frimm, il sistema di condivisione immobiliare tutelata MLS REplat e il dipartimento Real Estate Investing dedicato alla realizzazione e alla gestione di operazioni di sviluppo immobiliare nelle principali città italiane. In questo senso, i bilanci positivi degli ultimi anni parlano chiaro e anche il 2018 si è infatti chiuso con un utile del +330% rispetto al precedente esercizio.

“I fondi raccolti in così breve tempo sono un segno evidente della grande fiducia che il mercato ripone in Frimm”, spiega il presidente Roberto Barbato. “E principalmente verranno utilizzati per proseguire l’ottima performance messa a segno dalla divisione Frimm Real Estate Investing”.

“Riceviamo circa 150 segnalazioni all’anno di possibili operazioni da parte degli oltre 2.450 agenti immobiliari della nostra rete”, continua Barbato. “Il nostro team di analisti è severissimo e soltanto le operazioni con determinate caratteristiche geografiche e potenzialità edificatorie vengono prese in considerazione per sviluppare un business plan. L’obiettivo per il 2020 è quello di consolidare il ruolo di Frimm anche in questo comparto, come già avvenuto per il franchising immobiliare e il software MLS”.

La ricerca immobili di Frimm e REplat si aggiorna: focus su mappe e usabilità

Nuova ricerca immobili Frimm e REplat

È finalmente online la nuova ricerca immobili di Frimm e REplat: fresca di restyling, più veloce e di più facile utilizzo per l’utente che vuole cercare casa.
Frimm ha deciso di rinnovare lo strumento di ricerca dopo aver effettuato l’aggiornamento dei siti istituzionali dei propri marchi in franchising: l’obiettivo è stato quello di valorizzare la nuova e maggiore attenzione che gli utenti hanno dimostrato verso il Gruppo e i suoi Affiliati.
Infatti, conseguentemente alla forte ripresa dello sviluppo del franchising sul territorio nazionale, sui siti ufficiali si è creato un intenso traffico, frutto anche delle pubblicità e delle numerose iniziative aziendali.

COSA CAMBIA RISPETTO ALLA PRECEDENTE VERSIONE
Si tratta di una nuova versione più agile, aggiornata e al contempo di più semplice utilizzo per chi desidera cercare casa.

Rispetto alla precedente versione incentrata sulla “ricerca per zona”, quella appena rilasciata punta tutto sulle mappe geografiche di Google: in questo modo l’utente ha subito davanti agli occhi non soltanto i risultati di ricerca ma, al contempo, la loro posizione sulla cartina, così da poter vedere rappresentata graficamente l’effettiva posizione degli immobili disponibili nell’area di ricerca.

Se non si vuole visualizzare la mappa o se l’utente accede al sito su smartphone si può anche decidere cosa visualizzare cliccando sulle opzioni “Vedi/Nascondi Mappa”: In questo modo la cartina sarà visibile o meno sullo schermo del device che si sta utilizzando.

Dotato di grafica responsive, lo strumento di ricerca è consultabile da PC/MAC, tablet e smartphone e disponibile solo sul sito Frimm.com ma a breve arriverà anche sulla piattaforma di collaborazione MLS Agent RE.

RICERCA QUELLO CHE VUOI, COME VUOI
Per ottenere risultati dalla nuova ricerca di FRIMM si può scrivere ciò che si vuole: un indirizzo, una località, una città, un CAP, una zona, un quartiere, un monumento, una fermata di un servizio di trasporto pubblico, una scuola e chi più ne ha più ne metta.

Per esempio se si sta cercando casa vicino all’Università basterà scrivere il nome della stessa e lasciare che lo strumento di ricerca identifichi gli immobili presenti nella zona. Stessa cosa se si desidera una casa vicina a un monumento importante o in un determinato quartiere.

GLI AGENTI IMMOBILIARI COME PUNTO DI RIFERIMENTO
Come sempre, oltre alle offerte immobiliari in linea con la ricerca effettuata, il sistema permette di trovare le agenzie del franchising più vicine all’immobile.
Gli agenti immobiliari Frimm e REplat, punto di riferimento per l’operazione immobiliare dei propri clienti, mettono a disposizione la loro professionalità e esperienza per permetterti di comprare o vendere casa nella zona che desideri, più velocemente e al miglior prezzo.

Valutazioni immobiliari: ecco il calcolatore di Frimm e REplat

Valutare un immobile non è un compito facile. Il valore di una casa è infatti soggetto alle ferree regole dell’estimo, all’esperienza degli agenti immobiliari che sanno contestualizzare il tutto nel momento di mercato che si vive e alle emozioni dei proprietari.

Al contempo, la valutazione di un immobile è la prima e più importante decisione da prendere quando si vende una proprietà: immettere sul mercato un’offerta con un prezzo errato allunga i tempi di vendita e la rende immediatamente poco appetibile. Viceversa, il prezzo giusto mette subito d’accordo domanda e offerta e dà il via libera a una sana compravendita.

Per questi motivi il Gruppo che gestisce le reti immobiliari Frimm e REplat, connesse al sistema MLS proprietario che consente la collaborazione tutelata tra agenti immobiliari, ha appena rilasciato il proprio calcolatore per le valutazioni immobiliari.

Accessibile nella sua forma più tecnica e completa agli agenti immobiliari dei network sopracitati, ma anche ai clienti privati in versione light (sempre accessibile sui siti frimm.com e replat.com), il calcolatore consente di ottenere una valutazione complessiva e al metro quadro basata sui dati ufficiali dell’OMI (Osservatorio Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate) e sulle regole di estimo (e, aggiungiamo noi, sull’esperienza degli agenti immobiliari Frimm e REplat che lo utilizzano nella versione completa).

Il funzionamento è molto semplice. Basta inserire l’indirizzo in cui si trova l’immobile da valutare e compilare il form che si trova sotto la mappa per ottenere la valutazione. Gli agenti immobiliari Frimm e REplat, al contrario degli utenti “esterni”, avranno tante informazioni in più all’interno della sezione dei risultati e potranno decidere quali campi stampare o inviare all’interno della scheda di valutazione.

“Con il calcolatore desideriamo dare uno strumento di verifica e confronto in più agli agenti immobiliari che lavorano con noi”, spiega il presidente di Frimm S.p.A. Roberto Barbato. “In più, è un modo per far capire ai clienti acquirenti e ai proprietari quali sono i parametri che gli operatori del settore analizzano per valutare un immobile”.

Provate il calcolatore sui siti frimm.com e replat.com.

Barbato: “Leggere il cambiamento per essere al passo col mercato”. Primo video della serie Frimm

Il presidente di FRIMM S.p.A. Roberto Barbato

Il presidente di FRIMM S.p.A. Roberto Barbato inaugura la serie di video dedicata al mercato immobiliare e creata dall’Ufficio Marketing e Comunicazione dell’azienda insieme con i videomaker di Mount Pilgrim.

Nel breve filmato si parla della centralità della casa per gli italiani e della passione degli agenti immobiliari per il proprio lavoro, senza dimenticare l’importanza di saper leggere e anticipare il cambiamento per essere sempre al passo col mercato.

Per vedere il video è sufficiente cliccare qui o sulla foto qui sopra.

Ecco REplat Agent, la app ufficiale dell’agente immobiliare connesso a REplat

È finalmente disponibile REPLAT AGENT, la app ufficiale dell’agente immobiliare connesso a REplat, il primo MLS d’Italia. L’applicazione, sviluppata per smartphone e tablet Apple e Android, permette di consultare il proprio MLS in ogni momento e di condividere coi propri clienti non soltanto gli immobili presenti in piattaforma ma anche servizi e strumenti come il Personal Site, la Personal App e il nuovo “Lascia una richiesta”.

Chi può utilizzare REplat Agent
Tutti gli Aderenti REplat in possesso di un account “Agente Immobiliare” e “Collaboratore”. Al momento del rilascio non sarà ancora abilitato l’account di tipo “Coordinatore” ma lo sarà a breve.

Dove è possibile scaricare REplat Agent?
REplat Agent si scarica dagli store ufficiali di Apple e Android, proprio come una qualsiasi app per smartphone e tablet.

Cosa fa REplat Agent?

  • La App REplat Agent mette l’MLS in tasca a ogni agente immobiliare
  • È una versione più agile e semplificata dell’MLS
  • Puoi vedere subito la performance dei tuoi immobili grazie al breakdown dei click ricevuti (web, MLS, Personal App)
  • Puoi condividere in un click:
    • I tuoi contatti e riferimenti
    • Il tuo form “Lascia una richiesta”
    • La tua Personal App
    • Il tuo Personal Site
  • Puoi effettuare un ricerca immobili in tutto l’MLS proprio come faresti nella versione completa ma qui ricerchi a “zone” (come sul sito Frimm per intenderci)
  • Puoi visualizzare tutte le info da loggato quindi quando apri una scheda immobile vedi qual è l’agenzia che ha l’incarico in modo che puoi contattarla
  • Puoi condividere nativamente gli immobili coi tuoi contatti su ogni app che hai e che te lo permette
  • Puoi consultare il tuo portafoglio immobili
  • Puoi ripetere facilmente le “Ultime ricerche effettuate” e averle subito a portata di mano
  • Puoi vedere quali immobili sono stati aggiunti nell’ultima settimana intorno alla tua agenzia
  • Puoi effettuare una ricerca di immobili “Around Me” sfruttando la localizzazione del tuo smartphone

Scarica REplat Agent per smartphone e tablet Android

Scarica REplat Agent per smartphone e tablet Apple

Scopri di più su MLS REplat e la sua offerta per agenti immobiliari

Online il nuovo sito di Frimm: trovare casa è più facile con la nuova ricerca e il servizio “Around Me”

Il sito web di Frimm si rinnova e cambia pelle. Il nuovo layout, responsive e dunque adatto a qualsiasi tipo di device e schermo (PC/Mac, smartphone e tablet), e la nuova ricerca immobili sono i primi due elementi che spiccano a un primo sguardo ma nella versione di www.frimm.com appena rilasciata c’è molto di più.

IL NUOVO LAYOUT
Semplice, pulita e chiara. Si presenta così la nuova casa online di Frimm: un sito ufficiale che rispecchia la linea di comunicazione dell’intero Gruppo, fresca di restyling, e che facilita l’utente nella navigazione, nel reperimento delle informazioni e nel trovare non soltanto offerte immobiliari adeguate alla ricerca specificata ma anche le agenzie immobiliari della rete in franchising bianca e blu. Ovviamente, come detto, si tratta di un layout adatto a qualsiasi tipo di device.

LA NUOVA RICERCA IMMOBILI
L’obiettivo principale di www.frimm.com è quello di far trovare casa ai propri utenti. Per questo, il motore di ricerca degli immobili è stato aggiornato e migliorato. Ora, che si cerchi un immobile in vendita o in affitto, è sufficiente scrivere nell’apposito spazio il nome del comune in cui si vuole effettuare una ricerca e il gioco è fatto. Per le grandi città si possono poi selezionare subito le zone in cui si vuole restringere la ricerca.

LA NUOVA VETRINA AROUND ME
Proprio sotto la ricerca degli immobili c’è un’altra novità: la “Vetrina Around Me” che mostra i 4 immobili più cliccati in base alla posizione dell’utente. Si tratta di un bel modo per dare subito all’utente un’idea di quello che le agenzie immobiliari Frimm hanno da offrire nella sua zona.

I NUOVI CONTENUTI
Per finire, il nuovo sito di Frimm non poteva non essere aggiornato anche per quanto riguarda i contenuti che offre ai propri utenti, con un’attenzione particolare agli agenti immobiliari. Dunque, si trovano pagine specifiche dedicate ai vari prodotti del Gruppo come il franchising di Frimm, Frimm Academy per gli agenti immobiliari freelance, la piattaforma di collaborazione MLS REplat, il Valucasa per le valutazioni degli immobili e tanto altro come la sezione dedicata alle centinaia di eventi che ogni anno l’azienda organizza sul territorio italiano.

Sei un agente immobiliare? 5 motivi per cui dovresti usare un MLS

collaborazione_immobiliare_mlsEssere un agente immobiliare è ancora un lavoro potenzialmente molto remunerativo e nonostante la crisi degli ultimi anni, il mercato si sta riprendendo in tutto il mondo.

Secondo Judy LaDeur, una delle donne più potenti del Real Estate americano, fare l’agente immobiliare può ancora portare al successo economico.

La ricetta per vincere? Lavorare tanto, curare le relazioni e soddisfare le esigenze della clientela creando una relazione di lungo periodo.

Ma come si fidelizza un cliente?  

Ecco 5 motivi per cui dovresti usare un MLS per fidelizzare il tuo cliente:

1) Più transazioni, più velocità

Grazie ai sistemi di MLS si aumenta il numero delle compravendite e di conseguenza, si ottiene più velocità nel soddisfare un cliente.

L’MLS permette di condividere richieste e immobili aumentando la possibilità di trovare la casa o il compratore perfetto per il tuo cliente.

Quindi alla fine dell’anno si avranno più transazioni e quindi più clienti soddisfatti.

2) Più contatti

Portare a termine tante transazioni in un anno significa aumentare il proprio portafoglio contatti.

Nel settore immobiliare i contatti sono la base di tutto, lo sappiamo: un cliente soddisfatto oggi, può attivare il passaparola positivo e portare il prossimo cliente domani. In questo senso l’MLS diventa un investimento per il futuro della tua agenzia immobiliare

3) Più professionalità percepita

La professione dell’agente immobiliare soffre ancora di poca fiducia da parte del mercato e spesso sono agenti stessi a dire che tra le proprie file ci sono persone “non professionali”.

Come dimostriamo di essere professionali? Come possiamo far capire che siamo agenti immobiliari di qualità, che si impegnano e che utilizzano i migliori sistemi sul mercato?

La risposta sta nell’utilizzo dell’MLS. Grazie all’MLS puoi attingere a opzioni e strumenti che consentono di influenzare positivamente una transazione, puoi studiare più facilmente i trend del mercato ed essere aggiornato.

Spesso i sistemi di MLS mettono a disposizione vere e proprie Academies grazie alle quali si migliorano le proprie competenze tecniche, strategiche e relazionali.

4) Facilita l’esclusiva

Usare un MLS permette di offrire ai propri clienti buona parte di ciò che il mercato immobiliare ha da offrire in quel determinato momento.

Il privato quindi non deve necessariamente incaricare più agenzie per coprire diverse zone di suo interesse e l’’esclusiva quindi diventa l’opzione migliore per tutti.

5) È il futuro della professione

I sistemi di MLS sono ancora lontani dall’essere perfetti e hanno numerose parti che devono essere migliorate.

Il tema della collaborazione, specialmente in Italia, sta iniziando ad affermarsi ma nella maggior parte dei paesi occidentali gli MLS sono per l’agente immobiliare come il bisturi per il chirurgo, ovvero strumenti dati per scontati.

Prima si inizia a sfruttare l’MLS, prima aumenterà la propria professionalità e le opzioni a propria disposizione per far felice il proprio cliente.

Hai voglia di capire meglio come funziona il più usato MLS in Italia? Saremmo felici di parlarne con te, senza impegno. Segui questo link e lascia i tuoi dati.

Frimm e Solo Affitti, insieme per una storia di successo

solo affitti palermoÈ sicuramente una storia di successo quella di Riccardo Muratore, affiliato Frimm e Solo Affitti in Sicilia: in un’intervista con Giorgio Cappelli, Team Leader e Sviluppo Punti Partner presso il franchising Solo Affitti S.p.A., svela i fattori vincenti di due marchi leader nel settore immobiliare italiano che nel 2016 hanno rinnovato l’accordo di partnership per il secondo anno consecutivo.

Riccardo Muratore è il titolare di un’agenzia immobiliare a marchio Frimm e Solo Affitti a Palermo. Attualmente nel suo ufficio lavorano cinque persone e presto sarà inserito un nuovo consulente perchè “la mole di lavoro continua a crescere in maniera incessante”, come spiega lui stesso.

Nell’intervista apparsa sulla pagina Linkedin di Solo Affitti l’agente immobiliare racconta come il dualismo tra due brand riconosciuti, come Frimm e Solo Affitti,  possa far accrescere reciprocamente i settori delle vendite e degli affitti senza defocalizzare il target di riferimento. “Oggi il mercato chiede specializzazione e se hai 2 Brand focalizzati riesci a dare un maggior servizi a più alto valore aggiunto al tuo cliente e quindi naturalmente a creare maggiore business e fatturare di più”, spiega Muratore.

L’incontro con Solo Affitti è stato “provvidenziale” ed è avvenuto grazie alla partnership con il mondo Frimm, azienda con pluridecennale esperienza nel settore immobiliare italiano e provider della prima piattaforma online per la condivisione dei portafogli immobiliari, MLS REplat. Il mediatore palermitano, partecipando ad incontri sinergici di formazione e consulenza organizzati dal team MLS REplat in cui veniva spiegato il business degli affitti in maniera chiara e trasparente, ha potuto conoscere le potenzialità di Solo Affitti e approfondire dinamiche di mercato che conosceva in maniera marginale.

“La tendenza a far convivere due importanti brand sotto lo stesso tetto non si è ancora consolidata in Italia”, prosegue Muratore, “speriamo possa avvenire presto. Questo permetterebbe di posizionarsi su territorio come una vera agenzia multiservizi in cui la specializzazione, è proprio il caso di dirlo, è di casa!”.

Clicca qui per leggere l’intervista completa