“Collaborazione & Innovazione” in Campania: il 20 dicembre arriva a Napoli il talk show sull’immobiliare

Frimm MLS REplat Napoli 20 dicembre 2013Frimm e MLS REplat con grande piacere invitano tutti gli operatori del settore immobiliare al primo talk show sui temi più attuali del mercato immobiliare. Sponsorizzato da Hintegra e organizzato dall’area Campania lo speciale evento di fine anno “Collaborazione e Innovazione – Essere vincenti nel mercato immobiliare” si terrà venerdì 20 dicembre 2013 alle ore 10,00 presso l’Hotel Ramada di Napoli (via G. Ferraris, 40).

L’appuntamento, unico nel suo genere nel calendario dell’immobiliare in Campania, vedrà sul palco gli interventi del presidente di Frimm Roberto Barbato, di Mirko Frigerio, esperto formatore specializzato nel campo delle aste giudiziarie, di Salvatore Esposito (BNL), di Mario Condò (vice presidente nazionale FIAIP), di Nicola Tramontano (Nexus Family Financial Services), e del presidente di Confassociazioni Angelo Deiana. A moderare il dibattito, Giovanni Elefante, responsabile Master Campania di Frimm.

Questo speciale evento sarà anche l’occasione per presentare la nuova APP per smartphone collegata al network Frimm e MLS REplat.

Per adesioni:
Tel: 081.19185092
email: masterfrimmcampania@frimm.com

Nexus, partner di Frimm, si classifica prima tra le reti mutui in Italia

Accordo Frimm/MLS REplat - NexusLa società creditizia premiata il 3 dicembre a Milano ai Leadership Forum Awards

Lo scorso 3 dicembre Nexus Family Financial Services, società di mediazione creditizia che già da maggio 2013 ha un accordo di partnership con Frimm Holding, è stata premiata come prima rete mutui in tutta Italia durante la cerimonia dei Leadership Forum Awards tenutasi presso il salone delle feste all’Hotel Principe di Savoia di Milano.

Nexus è una delle prime società italiane di mediazione creditizia specializzata in mutui per la casa e nei prodotti di credito per la famiglia. Il fulcro della sinergia tra Nexus e Frimm Holding è l’attività di pre-qualifica da attuare nella fase iniziale del processo di acquisizione del cliente. In questo modo l’agente immobiliare può concentrare le proprie risorse e il proprio focus sui clienti che avranno le caratteristiche necessarie perché si finalizzi la compravendita, ottimizzando in questo modo la propria attività. Oggi l’agente immobiliare e il consulente creditizio costituiscono un fondamentale supporto per guidare il cliente e nell’essere una reale garanzia della scelta del miglior prodotto immobiliare e del più corretto strumento finanziario, per finalizzare un acquisto consapevole, sereno e sostenibile nel tempo.

Il premio Leadership Forum, lanciato nel 2011, premia ogni anno oltre 40 rappresentanti del settore della consulenza creditizia. Il Leadership si pone l’obiettivo di seguire l’evoluzione del mercato della consulenza creditizia in cui la maggior parte degli operatori hanno scelto la diversificazione del business. I Leadership Forum Awards sono basati su un sistema di votazioni online i cui risultati sono verificati e valutati da una giuria qualificata.

Clicca qui e scopri tutti i vantaggi dell’accordo per agenzie immobiliari tra Frimm/MLS REplat e Nexus

Clicca qui per scaricare l’articolo che presenta l’accordo per agenzie immobiliari tra Frimm/MLS REplat e Nexus

L’Omi fa il punto sul mercato immobiliare nel 1° semestre 2013

Mercato immobiliare I semestre 2013L’Agenzia delle Entrate pubblica le nuove note territoriali e conferma una generalizzata contrazione delle compravendite

L’Omi ha pubblicato le Note territoriali sulle compravendite e sulle quotazioni relative al 1° semestre 2013. L’osservatorio dell’Agenzia delle Entrate fornisce, in questo particolare tipo di pubblicazioni, informazioni espresse in Ntn (Numero di transazioni normalizzate), calcolate cioè in base alle quote di proprietà compravendute e sulle quotazioni delle case. Vengono analizzate, inoltre, l’intensità del mercato immobiliare (indice Imi) e la distribuzione delle compravendite secondo la dimensione delle abitazioni.

In Lombardia il mercato immobiliare residenziale è il mercato più florido grazie al +20,08% di Ntn fatto registrare nel primo semestre 2013. Rispetto al 2012, però, tutte le province lombarde hanno manifestato un deciso calo nelle compravendite che è arrivato fino al -13%.

Riguardo al capoluogo lombardo, Milano è una delle città italiane con un andamento sempre costante, che rappresenta l’11,5% circa del totale delle compravendite del residenziale, con un decremento pari solo al -3,3% rispetto al I semestre 2012.

Nel Lazio, invece, il dato regionale delle Ntn effettuate nel periodo in esame rappresenta circa l’11%  dell’intero mercato immobiliare residenziale nazionale italiano. L’andamento negativo, rispetto al I semestre 2012, persiste anche nel I semestre 2013: il decremento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso è pari al -12,5%.

In particolare, il capoluogo laziale, nonostante il mercato sia calato, ha la più alta percentuale di vendita pari al 17,9% Ntn, che si conferma una quota rilevante rispetto all’intero territorio nazionale. In più Roma si conferma la città più cara tra le province del Lazio.

Per quanto riguarda la Campania invece, il mercato regionale ha rappresentato oltre il 6,5% del totale italiano, con una percentuale in ribasso rispetto al semestre precedente pari al -8,3%. Complessivamente la provincia di Napoli rappresenta il 3,5% degli scambi nazionali, con un 4,77% limitatamente ai capoluoghi.

Per informazioni più approfondite su ogni città clicca qui

Giorgio Greco, aderente Frimm, rieletto consigliere Fiaip a Palermo

Giorgio Greco - Consigliere regionale Fiaip PalermoFrimm e MLS REplat salutano con grande piacere la rielezione di Giorgio Greco, aderente al network e titolare dell’agenzia G.M.A. Immobiliare di Misilmeri (Palermo), al consiglio regionale Fiaip per la provincia di Palermo. Un compito impegnativo ma che onora la sua lunga carriera: agente immobiliare dal 2000, in Fiaip dal 2003, ha aderito a Frimm nel 2009, proprio quando “il mercato cominciava a tentennare. Ho capito che era il momento di passare a MLS REplat. Da allora la fiducia nei confronti del modello MLS si è rafforzata, così come quella nei confronti dei colleghi che lavorano in collaborazione. Per me un buon collega è il miglior cliente”.

“Sono ovviamente felice di questa rielezione a Palermo – afferma Greco – e di conseguenza al consiglio regionale siciliano di Fiaip. L’impegno sarà quello di sempre, voglio dare il mio contributo in quelle che saranno le battaglie principali dell’associazione, come ad esempio alla modifica della vecchia e obsoleta legge 57/2001 (che aggiornava la 39/1989, ndr) sulla professione di agente immobiliare. Inoltre – prosegue Greco – vogliamo valorizzare la professione al fianco di Unaf, l’ufficio interno a Fiaip che si occupa di combattere l’abusivismo nella nostra professione. Infine, un’altra delicata questione è quella legata alla cancellazione dell’obbligo di indicare il compenso percepito in atto, una costrizione dettata dal decreto legge Bersani-Visco che mette allo scoperto gli agenti immobiliari”.

Frimm e MLS REplat estendono i complimenti anche a Stefano Magro e Roberto Interguglielmi, agenti del network della collaborazione eletti consiglieri Fiaip a Palermo.

Fare carriera nell’immobiliare: Frimm cerca giovani manager in tutta Italia

Carriera nell'immobiliare: Frimm cerca giovani in tutta ItaliaL’azienda presieduta da Roberto Barbato a caccia di imprenditori per oltre 40 posizioni in tutta la Penisola

Frimm, azienda di servizi per agenzie immobiliari leader in tutta Italia, cerca giovani imprenditori per la posizione di Master di provincia.

Il professionista scelto dovrà occuparsi dello sviluppo e della gestione di una data area attraverso la presentazione dei prodotti e dei servizi di Frimm e in particolare di MLS REplat (il software per la condivisione immobiliare creato da Frimm) alle agenzie immobiliari del territorio di competenza. Una fase successiva sarà evidentemente dedicata al mantenimento del network costituito, attraverso consulenza, formazione e aggiornamento, sempre in accordo con le linee guida della casa madre e ovviamente con quanto il mercato avrà da suggerire. Infine, il Master di provincia dovrà interessarsi del recruiting e della successiva crescita di una squadra di propri venditori, il cui obiettivo sarà, naturalmente, la gestione e lo sviluppo ulteriore della rete di agenzie.

Grazie alla trasversalità della piattaforma MLS REplat – concepita e sviluppata a prescindere dall’appartenenza a questo o quel network  – il Master di provincia avrà libertà di rivolgersi a qualsiasi tipo di agenzia immobiliare: indipendente, legata ad Associazioni di categoria e appartenente ad altri network in franchising.

Il posto viene offerto a giovani tra i 22 e i 35 anni con precedenti esperienze nel settore immobiliare e/o nella gestione di aree commerciali, con forte attitudine nei rapporti interpersonali e nella gestione amministrativa e d’impresa.

Frimm a proprie spese affiancherà ai candidati selezionati un pool di professionisti che per un mese formerà i nuovi Master di provincia sull’attività commerciale e di consulenza presso la Direzione generale di Frimm a Roma.

Il mattone sta guarendo: lo dicono gli agenti immobiliari, lo conferma Standard & Poor’s

ripresa mercato immobiliareSi sta finalmente arrestando la caduta dei prezzi nella compravendita immobiliare. Se non bastasse quanto detto nelle scorse settimane della stessa Agenzia delle Entrate, arrivano le agenzie di rating a far ben sperare: i prezzi del mercato immobiliare in Italia sono calati del 5% quest’anno, scenderanno ancora del 2% nel 2014 per poi stabilizzarsi nel 2015. Questo il parere di Standard & Poor’s, dato espresso in un rapporto sull’andamento del real estate in Europa. Se la Germania è più avanti in questa corsa alla ripresa, la Spagna tra le nazioni europee è quella che fatica di più. L’Italia? Nel mezzo. «I prezzi delle case e il volume delle operazioni si stanno erodendo ma ci sono dei segnali di rallentamento di tale ritmo», fa sapere l’agenzia di rating con base a New York.

Anche per l’agenzia Moody’s del resto – che ha pubblicato ieri 12 novembre dati relativi al Pil nazionale – è imminente un ritorno della crescita in Italia dopo due anni di recessione, in un clima globale che si definisce «meno incerto». L’agenzia prevede per l’Italia un Pil 2013 fra -2 e -1% (tre mesi fa era fra -2,5% e -1,5%) e fra zero e +1% nel 2014 (era -0,5% e +0,5%).

A rafforzare quanto detto dalle agenzie di rating arrivano i dati raccolti sul territorio da Fiups (acronimo di FederImmobiliare, Università degli studi di Parma e Sorgente Group Spa), che ha presentato lo scorso 11 ottobre l’indagine sul “Sentiment del settore immobiliare” relativo al secondo quadrimestre 2013. L’indice Fiups, confezionato sulla base di interviste fatte agli operatori immobiliari nell’arco di due anni, è salito in questo periodo dal 17,67 al 18,56 (l’indice riporta graficamente la sintesi del cosiddetto “sentiment” degli intervistati): ciò è dovuto, in larga parte, a tempi medi di vendita più brevi e a una diminuzione dello sconto medio praticato dal venditore rispetto al passato.