Il presidente di Frimm Roberto Barbato su RaiNews. Il 18 gennaio alle 22.10

Roberto BarbatoProsegue il lavoro di promozione per il libro “Come fare soldi nei periodi di crisi”, scritto a quattro mani dal presidente di Frimm Holding S.p.A. Roberto Barbato e dal Prof. Angelo Deiana e pubblicato lo scorso mese di luglio dall’Editore Gruppo 24ORE.

Dopo le apparizioni in tv, sulla radio, sui giornali e i tanti incontri, il più importante dei quali si è svolto lo scorso 28 novembre in piazza Monte Citorio a Roma alla presenza di grandi personaggi della politica e dell’imprenditoria come l’On. Pecoraro Scanio, l’On. Irene Pivetti e il presidente di Fiaip Paolo Righi, i due autori tornano in televisione per una speciale intervista.

Alle ore 22.10 di questa sera, venerdì 18 gennaio, Barbato e Deiana saranno ospiti di RaiNews all’interno del magazine “Scenari”. I due saranno intervistati sul libro e le domande verteranno sulla particolare congiuntura economica che stiamo vivendo e sulle possibili strade da percorrere per uscirne.

Clicca qui per acquistare il libro “Come fare soldi nei periodi di crisi”.

Gli agenti immobiliari renderanno forti gli agenti immobiliari. Lettera del presidente di Frimm Roberto Barbato agli operatori del settore

_MG_4813Cari Colleghi,

l’anno che si è appena concluso ci ha messo alla prova, è vero, ma ci ha anche insegnato tantissimo. Ci ha mostrato, ad esempio, che anche il mercato immobiliare, come tutti i mercati, si autoregola: se è vero che è stato registrato un calo delle compravendite di circa il 20% è anche vero che è sceso anche il numero degli agenti immobiliari: solo chi sa adattarsi al mondo che cambia, volendo parafrasare Darwin, sopravvive.

Nel mercato targato 2013, infatti, vinceranno i professionisti che sapranno cambiare le proprie strategie al mondo che muta. Sì, avete letto bene: “professionisti”. È questo che gli agenti immobiliari devono essere. Ormai non è più un’evoluzione che va inseguita ma un fatto che va dato per scontato se si desidera continuare a fare il nostro lavoro.

L’obiettivo di Frimm per l’anno appena cominciato è quello di farvi fatturare di più. Abbiamo una serie di strumenti e servizi che abbiamo preparato per voi – MLS REplat 3 su tutti, ma anche il progetto Tutor, gli eventi, la formazione e le partnership di alto livello, il ValuCasa – e sono certo che se tutti insieme puntiamo all’obiettivo, senza se e senza ma, otterremo dei grandi risultati.

Insieme. È questo il concetto su cui dobbiamo incentrare il nostro 2013. Insieme possiamo collaborare via MLS, strumento che anche il grande Mike Ferry sostiene essere “indispensabile per l’agente immobiliare che vuole fatturare nel mercato odierno”. Insieme possiamo far divenire uno standard quella “mentalità MLS” che ci permette di essere dei professionisti del Real Estate di prima qualità, senza rivali sul mercato. Insieme possiamo non farvi pagare più il canone mensile grazie al progetto Tutor e, in una seconda fase, prevedere che sia Frimm a pagare un canone a quei Tutor che hanno creato una rete con un certo numero di agenzie.

Insieme. Perché il lupo in branco è invincibile, come ho detto alle intense convention che abbiamo organizzato a fine dicembre a Napoli e Roma: 6 ore di lavoro totali, 2 di queste tenute dai maggiori formatori in Italia ovvero Roberto Re e Sergio Borra, in cui abbiamo incontrato e fatto incontrare 500 agenti immobiliari.

Vedervi lì, tutti insieme, è stato uno spettacolo. È stata la riprova concreta del fatto che insieme siamo il massimo, che ora è il nostro momento: il momento in cui gli agenti immobiliari, insieme, possono essere riconosciuti come dei professionisti di prima qualità. Certo, dobbiamo lavorare, collaborare, migliorare e crescere – chi è venuto agli incontri che ho tenuto quest’anno sul territorio, sa che consiglio sempre di leggere almeno un libro al mese e di frequentare almeno un corso di formazione al mese – senza paura di investire su noi stessi e sulla nostra attività.

Non diamo nulla per scontato: gli agenti immobiliari renderanno forti gli agenti immobiliari.

Vi auguro di cuore un 2013 stellare e pieno di successi.

Con stima,

Roberto Barbato
Presidente
Frimm Holding S.p.A.

Oltre 160 presenze alla Tavola Rotonda “Soluzioni per vincere la crisi” con Barbato e Deiana

I grandi ospiti del mondo imprenditoriale, istituzionale e politico si sono sfidati a colpi di intuizioni nella Sala delle conferenze del Garante della Privacy

ROMA – L’ultima tappa in ordine di tempo del “tour” che sta compiendo il libro “Come fare soldi nei periodi di crisi”, scritto a quattro mani dal presidente di Frimm Holding Roberto Barbato e da Angelo Deiana ed edito da Gruppo 24 Ore, ha dato vita all’appuntamento forse più denso di significato di questo iter lo scorso 28 novembre durante “Soluzioni per vincere la crisi”, tavola rotonda che si è tenuta nella prestigiosa Sala delle Conferenze del Garante della Privacy in piazza Montecitorio a Roma.

Padroni di casa dell’evento i due autori Roberto Barbato (presidente FRIMM Holding) e Angelo Deiana (presidente ANPIB e presidente Comitato Scientifico CoLAP), che con il solito tono leggero ma come sempre accattivante hanno introdotto il tema della giornata – come battere la crisi – ma soprattutto i grandi ospiti del meeting: l’on. Irene Pivetti, il presidente di Confrimprese Mario Resca, il presidente dell’Asmef Salvo Iavarone, il presidente di Fiaip Paolo Righi, l’on. Alfonso Pecoraro Scanio, hanno dato il loro contributo alla conversazione, in un brillante inseguimento dialettico a caccia di opportunità offerte dall’attuale momento storico.

Così, se per Mario Resca non ci si occupa al meglio dei propri clienti “altri si preoccuperanno di farlo meglio di voi” e se una delle chiavi di volta per l’Italia potrebbe essere “puntare sui giovani per valorizzare il patrimonio culturale”, secondo l’ex presidente della Camera Irene Pivetti un buon metodo per cavarsi fuori dalla flessione è “applicare alle aziende la favola del vestito di Arlecchino: ovvero tesaurizzare le piccole qualità. Essere piccoli a volte è un vantaggio, è più semplice riciclarsi ed entrare in nuovi mercati. Si rende così necessaria una riflessione sulle dimensioni del sistema o dell’azienda”.

Un principio questo caro anche all’on. Alfonso Pecoraro Scanio, che nel suo intervento ha posto l’accento sui cambiamenti positivi che le crisi portano, come ad esempio “il crollo del mercato dell’automobile in luogo di un più sano e ambientalista aumento del numero di biciclette nelle nostre città. Questo perché in assenza di denaro si è costretti a ristrutturare regole ed abitudini”.

Il presidente Fiaip Paolo Righi ha invece sottolineato come “per resistere alla crisi e venirne fuori ci vogliono tenacia, adattabilità e coesione. Le crisi e i cambiamenti sono per i forti, ed è dunque proprio in questo momento che la categoria degli agenti immobiliari, grazie a concetti validissimi come la collaborazione e la condivisione e grazie a strumenti validi come l’MLS, deve rafforzarsi e affrancarsi come categoria professionale”.

Clicca qui per visualizzare la gallery dell’evento

“Soluzioni per vincere la crisi”, tavola rotonda con Barbato e Deiana a Roma il 28 novembre

Prosegue l’avventura del libro “Come fare soldi nei periodi di crisi“. Pubblicato a luglio dal Gruppo 24 ORE e scritto a quattro mani dal presidente di Frimm Holding, Roberto Barbato, e dal Prof. Angelo Deiana, il manuale per affrontare le crisi economiche non soltanto sta riscuotendo un enorme successo – è già in ristampa ed è stato editato anche in versione ebook – ma sta dando vita a un intenso ciclo di eventi.

Il prossimo appuntamento generato dal libro è davvero speciale. Si tratta della tavola rotonda intitolata “Soluzioni per vincere la crisi” che si terrà alle 16.30 di mercoledì 28 novembre presso la Sala delle Conferenze del Garante della Privacy a Roma, in piazza Monte Citorio n.121.

Barbato e Deiana condurranno l’interessante confronto tra esponenti della politica, delle associazioni, delle istituzioni e del mondo imprenditoriale per capire insieme quali sono, appunto, le soluzioni da adottare per superare la difficile congiuntura economica in cui si trova attualmente il nostro Paese. Sono stati invitati a partecipare: Mario Resca, On. Alfonso Pecoraro Scanio, On. Irene Pivetti, Giuseppe De Rita e Augusta Iannini.

A breve sarà disponibile il programma completo dell’evento. Vi aspettiamo il 28 novembre a Roma.

“Come fare soldi nei periodi di crisi”: esce oggi il libro del presidente Barbato e del prof. Angelo Deiana

È uscito oggi nelle migliori librerie italiane il libro che il presidente di Frimm Roberto Barbato ha scritto a quattrop mani insieme con il Presidente del CoLAP Angelo Deiana. Si intitola “Come fare soldi nei periodi di crisi – Trovare lavoro, fare business, cambiare professione, trasformando le crisi in opportunità” ed è stato pubblicato dal “Gruppo Sole 24 Ore”.

“Con la prefazione di Mario Resca, e l’introduzione di Giovanni Rana,Come fare soldi nei periodi di crisi è un libro nato quasi per gioco da una chiacchierata con l’amico Deiana sulle prospettive, le sfide e le opportunità offerte dall’attuale fase di crisi del sistema socio-economico”, racconta Barbato.

Come fare soldi nei periodi di crisi? Una cosa va messa subito in chiaro: la prima regola del gioco è saper apprendere e cambiare. Siamo destinati a cambiare almeno 7 volte lavoro o business nel corso della nostra vita. Alcuni lavori scompariranno, ma ne emergeranno molti altri. Solo per dare un’idea: per ogni posto di lavoro perso per l’avvento di Internet ne sono nati 2,6 nuovi.

Cosa fare allora? Come gestire il cambiamento nei periodi di crisi? Quali sono le regole per capire se un’idea di business è fattibile o no? Quali le professioni vincenti nella fase attuale? E quelle del futuro? Quali sono le check-list delle cose per essere sempre pronti? E, soprattutto, come trasformare le crisi in opportunità? Dobbiamo abituarci al cambiamento, ai nuovi orizzonti e, invece di lamentarci per la crisi, darci da fare. Esploriamo le possibilità che la crisi offre a chi ha sempre un piano B. Come? Innanzitutto leggendo questo libro: questo libro è il piano B di ognuno di noi…

Ecco i primi spunti offerti dal libro:

1. Crisi = cambiamento. Cosa non fare in periodi di crisi e come cogliere le opportunità

2. Fare il pit-stop della carriera: come capire se la vostra carriera non funziona

3. Piano B: idee e suggerimenti per cambiare lavoro, business, professione

4. I lavori e le professioni del futuro

5. I dieci comandamenti per sopravvivere, fare soldi e essere felici nei momenti di crisi

“Come fare soldi nei periodi di crisi” è già disponibile in libreria!

Ecco la video-intervista ai due autori:

Lavorare con successo nel mercato immobiliare odierno: una nuova riflessione del presidente di Frimm Roberto Barbato

Ancora una volta vorrei condividere con i colleghi Agenti Immobiliari una riflessione sulll’attuale mercato del mattone, un settore pieno di enormi opportunità di business e al contempo di insidie, per tutti coloro che si ostinano a non cambiare mentalità. In questo però – nell’essere pronti a cambiare mentalità, intendo – il network Frimm e i suoi Aderenti sono stati, sono e saranno sempre non soltanto pronti ma anche un passo avanti agli altri.

Lo abbiamo detto tante volte: il mercato attuale è completamente diverso rispetto al passato e occorrono nuove idee e nuovi accorgimenti per continuare a fatturare come si deve perché – ricordatelo sempre – i clienti ci sono e ci saranno sempre. Cosa occorre, dunque, per avere un’agenzia immobiliare competitiva in questo momento storico ed economico?

Serve avere una strategia al passo coi tempi, condita da passione per il proprio lavoro, mentalità aperta ai cambiamenti, alla formazione e alla tecnologia. È sufficiente partire dalle piccole cose per strutturare o, meglio, aggiornare la propria strategia di business.

Per esempio: perché tenere chiuso l’ufficio di sabato? “Ma quel giorno portiamo i clienti a visitare gli immobili”, direte voi. Giusto, però perdiamo di vista l’altra parte del nostro lavoro. Perché non tenere chiusa l’agenzia di lunedì, giorno in cui i possibili clienti sono più probabilmente impegnati col lavoro e possono comunque contattarci via web, per sfruttare al massimo il sabato, giornata in cui la clientela è più libera sia per visitare gli immobili sia per venirci a trovare in agenzia e fermarsi davanti alla nostra vetrina?

Oppure: perché non fare uno screening preventivo dei clienti dal punto di vista creditizio? Oggi le banche sono molto più severe e puntigliose nel concedere i mutui, dunque perché dobbiamo perdere tempo con clienti che al momento cruciale non potranno permettersi il finanziamento? Non sarebbe meglio saperlo prima e lavorare bene su chi davvero ci farà fatturare in tempi brevi?

Anche in questo campo il network Frimm è un passo avanti ai competitor: le agenzie della nostra rete possono infatti affidarsi a Medianet (chiedete al vostro Area Manager come aderire gratuitamente al circuito Medianet) per tutto ciò che riguarda mutui, prestiti e finanziamenti in generale. Basterà segnalare il cliente e poi sarà la struttura a lavorare per voi e darvi le risposte che cercate. Non solo, se i finanziamenti segnalati andranno a buon fine vi verranno pagate le quote di servizio relative alla vostra tipologia di contratto (i Professional prenderanno il massimo, gli Advanced meno dei Professional e i Basic meno degli Advanced).

Infine, ricordo l’importanza di aggiornare almeno ogni 3 mesi le valutazioni della propria zona sul ValuCasa (www.valucasa.com). Il mercato ha estremo bisogno di una bussola ufficiale dei prezzi governata dagli operatori che sono quelli che davvero orientano i prezzi degli immobili. Grazie al ValuCasa gli agenti immobiliari sono in grado, confrontandosi, di indicare il giusto prezzo per ogni singola offerta: il vantaggio di dare un prezzo congruo agli immobili è quello di velocizzare e fluidificare il mercato perché tutto diventa “a portata di cliente”. Gestendo il settore tramite la sua più importante variabile, il prezzo appunto, è possibile quindi far incontrare più facilmente e velocemente la domanda con l’offerta.

Ritengo che questi 3 piccoli accorgimenti non vadano sottovalutati ma anzi tenuti in considerazione per capire come adattare la propria professionalità e il proprio lavoro al mercato che cambia.

Roberto Barbato
Presidente
Frimm Holding S.p.A.

Medianet S.p.A.-Gruppo Frimm insieme alla Fondazione PUPI, campioni di solidarietà

Campagna di sensibilizzazione per la società di Mediazione Creditizia a favore della Fondazione P.U.P.I. Onlus, creata da Javier Zanetti e dalla moglie Paula per sostenere i bambini disagiati e le loro famiglie in Argentina

L’azienda svilupperà un’apposita campagna di sensibilizzazione per raccogliere fondi a favore della Fondazione attraverso la diffusione di due video con Javier Zanetti come protagonista e di un manifesto ad hoc consegnato a tutte le agenzie immobiliari del circuito Frimm e MLS REplat

Medianet SpA-Gruppo FRIMM, azienda operante nel settore della Mediazione Creditizia in piena ottemperanza delle norme sancite dal Decreto Legislativo 141/10 e successive modifiche, ha deciso con un gesto di grande solidarietà di sostenere la Fondazione P.U.P.I. Onlus, organizzazione non-profit che si occupa di fornire il necessario sostegno ai bambini e alle loro famiglie in una delle aree più disagiate dell’Argentina creata dal calciatore e campione sportivo Javier Zanetti e dalla moglie Paula.

 Medianet-Frimm scende nel campo della solidarietà al fianco del capitano dell’Inter a favore dei numerosi progetti che la Fondazione PUPI svolge da anni in Argentina.

L’azienda dell’AD Antonio Picarazzi destinerà una percentuale del proprio utile netto a sostegno delle iniziative della Fondazione P.U.P.I. e svilupperà, attraverso la diffusione di due video con lo stesso Zanetti come protagonista e di un manifesto consegnato a tutte le agenzie immobiliari  del circuito Frimm e MLS REplat, un’apposita campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere fondi a favore della stessa Fondazione.

L’intera comunicazione 2012 di Medianet-Frimm sarà dunque fortemente caratterizzata dai valori di responsabilità sociale connessi con il “fare impresa”. A ciascun sostenitore dell’iniziativa verrà inviata una maglietta con il logo dell’azienda e la dedica autografa di Javier Zanetti che sarà inoltre presente, compatibilmente con gli impegni calcistici, ad un evento in via di definizione che si svolgerà a Milano presumibilmente entro il prossimo mese di settembre.

I due video, intitolati “Campioni del Credito” e “Campioni di Solidarietà” verranno resi disponibili sul sito internet di Medianet S.p.A.-Gruppo Frimm (www.medianetspa.it) e sulla pagina aziendale su Facebook di imminente realizzazione.

“L’iniziativa evidenzia le specifiche sensibilità che il nostro settore ha sempre nutrito a favore delle diffuse difficoltà, soprattutto in un momento di crisi come l’attuale”, ha dichiarato il presidente di Frimm Roberto Barbato. “Le agenzie immobiliari del nostro network sapranno senza alcun dubbio mobilitarsi a sostegno delle molteplici iniziative della Fondazione P.U.P.I.”.

Antonio Picarazzi, Amministratore Delegato di Medianet SpA, ha indirizzato “un ringraziamento particolare ad Javier Zanetti che ha voluto partecipare a questa iniziativa”.

“Per noi – ha continuato Picarazzi – rappresenta un  motivo di orgoglio sostenere le iniziative di solidarietà della sua Fondazione, un impegno di assoluta responsabilità. Fare impresa oggi significa soprattutto trasferire nel sociale valori  non ancorati semplicemente ed esclusivamente agli aspetti e alle variabili di natura economica, assumendo un sostanziale profilo di responsabilità sociale”.

“Ho offerto con entusiasmo il mio sostegno all’iniziativa propostami da Medianet. La nostra Fondazione ha bisogno di sostegno e aiuti concreti per portare avanti con successo i progetti su cui è impegnata e gli altri in via di definizione”, ha aggiunto Javier Zanetti. “Il nostro sito internet (www.fondazionepupi.org) presenta tutta la nostra attività e indica le modalità utili per sostenerla. Sono numerose la aziende italiane e le singole persone che in tutti questi anni ci hanno aiutato e colgo l’occasione per ringraziarli ancora una volta”.

Ecco i video:
MediaNet 4 PUPI: Campioni di Solidarietà

MediaNet 4 PUPI: Campioni del Credito

Scarica il comunicato stampa in .pdf

Scarica il manifesto dell’iniziativa

Lavorare con successo nel mercato immobiliare odierno: il punto di vista del presidente di Frimm Roberto Barbato

Competitivo, professionale e completamente rinnovato. Il mercato immobiliare del Terzo Millennio non è affare da principianti. Per avere successo in questo contesto occorre avere una mentalità aperta ai cambiamenti, alla formazione e alla tecnologia ma anche una travolgente passione per il proprio lavoro. Quella passione che ci fa leggere il mercato nel modo giusto, perché non c’è nulla di anormale nelle circa 600.000 compravendite registrate in questi anni di “crisi”. Analizzandolo l’andamento del settore dal 1985 a oggi, infatti, appare evidente che le oltre 800.000 compravendite registrate subito prima del 2008 sono assolutamente eccessive rispetto ai valori medi degli ultimi 25 anni. Il mattone, dunque, sta tornando alla normalità.

Cambiano le normative – il nuovo regime per esercitare l’attività di agente immobiliare è attivo da ieri, 14 maggio – cambiano le abitudini di chi vende e compra casa e, di conseguenza, il nostro settore e il lavoro degli operatori assumono forme e modalità inedite.

È per questo che, negli ultimi mesi, ho osservato con attenzione l’attività degli Aderenti al network Frimm: oltre 1.600 agenzie che hanno scelto di anticipare il futuro prossimo del mercato immobiliare con la loro presenza su MLS REplat, la piattaforma della collaborazione tutelata nella compravendita.

Ciò che io e miei collaboratori abbiamo capito da questa analisi condotta sui punti vendita della nostra rete ci ha fatto capire che le agenzie che lavorano e fatturano più delle altre sono quelle che rispettano 3 efficaci principi:

  1. Dare sempre la massima attenzione a ogni singolo cliente, curandone da subito anche i possibili interessi futuri: i clienti fanno affari con chi li coccola di più. Viviamo ormai in un mondo più che globalizzato e i consumatori sono letteralmente bombardati da offerte e opportunità. È per questo che è fondamentale creare col cliente un rapporto di fiducia saldo e duraturo che possa generare un passaparola positivo (anche sul web): dobbiamo fare in modo di rimanere nella testa del cliente per tutti ciò che ha a che vedere con l’immobiliare, allo stesso modo di un avvocato per le questioni legali o di un commerciali per quelle fiscali. Dobbiamo diventare l’agente immobiliare di fiducia dei nostri clienti;
  2. Condividere tutti gli immobili dell’agenzia su piattaforme MLS e non chiedere commissioni ai colleghi in modo da generare un circolo virtuoso che, una volta attivato, continuare a produrre business senza sosta. Il perché è presto detto: il collega diventa così uno dei tuoi venditori sul territorio, un alleato al quale girare una parte della propria provvigione perché tramite lui aumenta esponenzialmente il numero complessivo delle tue compravendite e dunque il fatturato;
  3. Aggiornare almeno ogni 3 mesi le valutazioni della propria zona sul ValuCasa. Il mercato ha estremo bisogno di una bussola ufficiale dei prezzi governata dagli operatori che sono quelli che, in fin dei conti, orientano i prezzi degli immobili. Grazie al ValuCasa gli agenti immobiliari sono in grado, confrontandosi, di indicare il giusto prezzo per ogni singola offerta: il vantaggio di dare un prezzo congruo agli immobili è quello di velocizzare e fluidificare il mercato perché tutto diventa “a portata di cliente”. Gestendo il settore tramite la sua più importante variabile, il prezzo appunto, è possibile quindi far incontrare più facilmente e velocemente la domanda con l’offerta.

Roberto Barbato
Presidente
Frimm Holding S.p.A.

Frimm Cup 2012 al via. Appuntamento a Ischia dall’8 al 10 giugno!

Dopo il grande successo dell’ottava edizione della Frimm Cup – oltre 120 partecipanti e più di 20 imbarcazioni sul mare di Procida –  ecco 3 nuovi giorni di mare e vela dedicati esclusivamente agli agenti immobiliari e ai player del mercato del mattone.

L’evento dell’anno passato si ripeterà, sulle acque blu dell’Isola d’Ischia con partenza al porto di Forio, dall’8 al 10 giugno prossimi. Con una novità: Medianet S.p.A., partner di Frimm sul settore del credito, sarà il main sponsor dell’evento giunto alla nona edizione.

Ecco a voi, dunque, l’irrinunciabile appuntamento annuale per il mondo del mattone, un momento di incontro informale tra i maggiori protagonisti del settore immobiliare italiano e internazionale, un evento unico di navigazioni a vela, regate di flotta ed eventi mondani tra suggestivi e prestigiosi scenari.

I dettagli
Data: 8-10 giugno 2012
Location: Isola di Ischia – località Forio d’Ischia

Il calendario
Venerdì 8 Giugno
Arrivo al Porto di Ischia – località Forio d’Ischia con mezzi propri
Dalle ore 10:00 alle ore 21:00 accoglienza e imbarco c/o porto di Forio

Sabato 9 giugno
Ore 09:00 Colazione
Ore 10:00 Briefing con gli organizzatori tecnici della regata
Ore 11:00 Imbarcazioni alla boa di partenza
Ore 12:00 Inizio regata
Ore 18:00 Rientro al porto
Ore 18:30 Ormeggio in porto
Ore 21:00 Serata di gala con premiazione

Domenica 10 Giugno
Ore 18:00 Sbarco e consegna barche presso il porto di Forio d’Ischia

Clicca qui per scaricare il listino delle imbarcazioni disponibili

Clicca qui per scaricare il modulo di adesione

Per informazioni e prenotazioni: tel. 081 1957 3330 – abarattolo@frimm.com

Contest ValuCasa di febbraio: l’Immobil 5 di Davide Avarello stacca tutti e stravince il campionato mensile

L’edizione di febbraio del contest ValuCasa è andata in archivio con cifre da record: solo le prime 10 agenzie in classifica hanno inserito, complessivamente e in appena un mese, addirittura 80.000 valutazioni, a testimonianza della validità e dell’immediatezza del progetto ValuCasa 2.0, fortemente voluto dal presidente Barbato e immediatamente compreso e sostenuto da tutto il network degli aderenti.

E come in ogni contest che si rispetti, dopo i risultati è arrivato il momento delle premiazioni: tre le agenzie che hanno ricevuto i premi principali messi in palio dagli sponsor dell’edizione (un pc Samsung fornito da Olam tech, tre valutazioni energetiche da Frimm energy e due paia di occhiali da sole Nike Rabid messi a disposizione da Network più vista), mentre sono stati sette gli speciali kit ValuCasa – contenenti l’attestato ValuCasa di “Osservatore ufficiale”, la vetrofania ValuCasa e i biglietti da visita – consegnati dagli area manager alle agenzie che hanno superato le 10.000 valutazioni, come da regolamento diffuso sull’area riservata.

I sette premiati con la targa di “Osservatore ufficiale”, inoltre, hanno già nei risultati delle ricerche immobili la speciale coccarda ValuCasa in bella mostra di fianco al nome dell’agenzia. I consulenti dell’azienda stanno visitando le sette agenzie proprio in questi giorni e, come si può vedere dalle foto, stanno consegnando i kit di cui sopra. Frimm si unisce ai ringraziamenti che l’intera area manageriale ha rivolto a tutti gli operatori che hanno preso parte al contest di febbraio e ricorda che la gara di marzo è già in pieno svolgimento.

Lo sanno bene i primi tre vincitori dell’edizione appena conclusa:  “Inseriremo nuovamente un numero minimo di 20.000 valutazioni, è una promessa – dice Davide Avarello, titolare dell’agenzia Immobil 5 di Palermo e primo classificato al contest di febbraio con la bellezza di 20.767 valutazioni – anche perché questo mese sono tutti partiti insieme e quindi per vincere ci vorrà un numero più alto di valutazioni. In ogni caso per conquistare il primo premio il nostro obiettivo è sempre lo stesso: spaccare il mercato”, scherza Avarello, che sul ValuCasa ha le idee molto chiare. “Ascoltando il presidente Barbato, che sta investendo tanta energia e tanto entusiasmo nel progetto, ho compreso l’importanza del promuovere uno strumento come il ValuCasa. Il progetto è estremamente valido e pensiamo che in un anno diventerà un vero punto di riferimento per noi operatori del mercato immobiliare così come per gli utenti”.  “Vorrei fare i complimenti a tutto lo staff di Immobil 5 – aggiunge Avarello – che con me ha tagliato il traguardo delle 20.000 valutazioni mensili: dunque grazie a Paride Pasta, Ilaria Caporaso, Cetti Maiolo, Annalisa Pedalino, Michele Messina e Alessio Morello”.

Grande entusiasmo anche da parte dei secondi classificati (16.663 valutazioni) di Prometeo 2000 del titolare Massimo Pansini e di Casacittà di Pagani (Salerno), che grazie alle 12.505 valutazioni inserite si è piazzata al terzo posto. “A marzo contiamo di arrivare più su”, dice Nunzio Giordano, che ammette: “Il computer ci faceva gola. Se non fosse stato per Mike Ferry che ci ha tenuti fermi una settimana – scherza – ce l’avremmo fatta! Il ValuCasa in ogni caso è uno strumento ottimo – aggiunge Giordano –  da quando lo stiamo utilizzando abbiamo aumentato le chiamate ricevute, le visite, e in generale si è allargato moltissimo il nostro bacino di contatti”.

Il contest ValuCasa di marzo è già in corso: per questo mese il primo premio in palio è un buono da € 500 offerto dagli specialisti dei mobili per ufficio di Catalano Ufficio; all’osservatore secondo classificato andranno 3 certificazioni energetiche offerte da Frimm Energy; chi si classificherà terzo avrà invece il piacere di indossare un paio di occhiali da sole di Paciotti 4us. Ricordiamo che anche per questa edizione i premi verranno consegnati agli aderenti direttamente dagli area manager; per le certificazioni energetiche l’aderente può invece rivolgersi a Frimm Energy.

Il ValuCasa 2.0 supera 150.000 valutazioni in 2 mesi

E Frimm apre il sito web www.valucasa.com dove tutti gli agenti immobiliari possono registrarsi gratuitamente al sistema e contribuirvi mentre gli utenti possono cercare il valore del proprio immobile

Roberto Barbato, presidente dell’azienda: “Il prezzo sta diventando la variabile chiave nella riuscita di una transazione e il ValuCasa 2.0 può diventare un punto di riferimento per il mercato del mattone. Lo sapremo quando raggiungeremo il milione di valutazioni inserite

Nuovo traguardo per il ValuCasa 2.0. L’unico strumento di rilevazione dei prezzi al metro quadro che offre esclusivamente le valutazioni in real-time degli agenti immobiliari per ogni via e numero civico d’Italia, ha superato i 150.000 inserimenti (sono 155.697 nel momento in cui si scrive) in 2 mesi.

Presentato da Frimm lo scorso 19 settembre come strumento per tutti gli operatori che utilizzano il Multiple Listing Service proposto dall’azienda (MLS REplat), il sistema è stato immediatamente aperto a tutti gli agenti immobiliari d’Italia che possono accedervi gratuitamente, previa registrazione online, e ottenere visibilità web per ogni valutazione al metro quadro inserita.

Per sostenere il progetto, l’azienda ha lanciato il sito web www.valucasa.com che, completamente sdoganato dal mondo Frimm, si rivolge proprio agli operatori che non fanno parte del network con il MLS con l’intento di farli partecipare al titanico progetto di  creare un database di valutazioni al mq originale e unico, aggiornato in tempo reale che copra le principali città italiane e che possa essere consultato dagli operatori stessi, da chi cerca e vende casa, dai Media, dai periti delle banche e da altri professionisti.

Le tante valutazioni inserite stanno facendo decollare il progetto ideato da Roberto Barbato, presidente di Frimm Holding, al punto che sono già stati rilasciati alcuni aggiornamenti informatici come la possibilità di visualizzare la localizzazione geografica di un immobile valutato su Google Maps grazie all’apposita icona e l’aggiunta di un secondo CAP, oltre a quello in cui è presente la loro agenzia, in cui gli agenti immobiliari possono inserire valutazioni. “L’esigenza di permettere l’inserimento di dati in un secondo CAP diverso da quello in cui è situata l’agenzia è nata all’interno del nostro network”, spiega Barbato. “Il fatto è che con la compravendita in collaborazione tramite Multiple Listing Service l’operatore impara a conoscere anche il mercato di altre zone oltre alla propria”.

E nei prossimi giorni il ValuCasa 2.0 verrà integrato con gli immobili presenti nel database del Multiple Listing Service: l’utente che cercherà una valutazione in una data via potrà visualizzare gli eventuali immobili presenti a quell’indirizzo con un semplice click del mouse. “Questo è un aggiornamento che gli operatori apprezzeranno perché il ValuCasa diventerà un nuovo strumento di lavoro con cui relazionarsi ai clienti in maniera attiva”, prosegue Barbato. “Non soltanto l’utente che effettua una ricerca sul sistema vedrà l’email o il sito web di chi ha inserito una certa valutazione ma potrà anche visualizzare gli immobili in vendita in quella zona e mettersi in contatto sia con l’agente immobiliare che ha inserito la valutazione sia con quello che ha inserito l’immobile nel MLS”.

Il prossimo obiettivo del progetto è quello di superare 1.000.000 di valutazioni inserite. “Presto il mercato smetterà di rallentare e si stabilizzerà su un certo quantitativo di compravendite – conclude il presidente di Frimm Holding – e il prezzo diverrà la variabile più importante in assoluto nella riuscita di una transazione. Gli agenti immobiliari e i privati che metteranno in vendita la propria casa non potranno permettersi di sbagliare la valutazione al metro quadro e dovranno sempre specificare il prezzo congruo. E in questo senso il ValuCasa potrebbe diventare un vero e proprio punto di riferimento”.

Scarica il comunicato stampa in .pdf

Frimm partecipa all’ultima giornata di Serie A incorniciando il goal di Totti

La campagna istituzionale di Frimm all’interno degli stadi di calcio di Serie A si conclude nel migliore dei modi. Il marchio del network che collega oltre 2.000 agenzie immobiliari e creditizie in Italia e all’estero ha infatti accompagnato lo splendido goal del capitano della Roma, Francesco Totti, messo a segno nella partita contro la Sampdoria.

Come si vede nel video qui sopra, Totti scarica un’imprendibile rasoterra incrociato proprio quando sull’intero campo dello Stadio Olimpico c’è il marchio Frimm in bella mostra.

Sempre nell’ultima giornata di campionato, il brand biancoblu ha incorniciato anche la prima rete del Bari sul Bologna. Il team pugliese ha poi vinto il match per 4 a 0.

La galleria fotografica dei campioni del tennis in allenamento al T.C. Parioli, nei campi sponsorizzati da Frimm

Come vi abbiamo già raccontato in questo post, Frimm ha sponsorizzato il torneo di tennis internazionale Under 14 che si è svolto al T.C. Parioli di ROma dal 7 al 14 maggio scorsi, proprio in contemporanea con gli Internazionali BNL d’Italia del Foro Italico. E, come ogni anno, anche questa volta i campioni del tennis mondiale hanno scelto il rosso del T.C. Parioli per i loro allenamenti.

Qui sotto trovate la galleria fotografica dedicata a campioni ATP e WTA come Andy Murray, Maria Sharapova, Francesca Schiavone, Roberta Vinci, Caroline Wozniacki, Richard Gasquet e Ana Ivanovic, che si sono allenati nei campi sponsorizzati da Frimm.

Frimm sbarca su iPhone con l’applicazione gratuita iFrimm Lite

L’app consente di cercare, proporre in vendita e valutare gli immobili direttamente dal proprio smartphone. È la prima volta che un network immobiliare italiano mette a disposizione un’app di questo genere

Roberto Barbato, presidente di Frimm Holding S.p.A.: “La nostra azienda ha sempre dato attenzione alla tecnologia e all’innovazione. E ora che il web viaggia anche sul mobileabbiamo traslato su iPhone alcuni dei nostri servizi per consumatori e agenti immobiliari”. E a breve l’app sarà disponibile anche per iPad

Frimm taglia un nuovo traguardo. Il network bianco e blu sbarca su iPhone con la propria applicazione ufficiale: iFrimm Lite, l’app gratuita che permette di avere a portata di mano le offerte e i servizi del mondo Frimm.

Si tratta della prima volta in assoluto che un’azienda immobiliare italiana mette a disposizione un’applicazione di questo genere. Approvata da Apple alla fine del mese di marzo e sviluppata da Neperia S.r.l., iFrimm Lite è attualmente disponibile sull’App Store del colosso di Cupertino: l’app può essere trovata tramite computer – cliccare qui per accedere alla pagina dedicata – e iPhone (basterà inserire “Frimm” nella stringa di ricerca  per le applicazioni).

Con pochi semplici gesti iFrimm Lite permette di cercare ogni tipologia di immobile contenuta nel database di Frimm, visualizzare in dettaglio tutte le informazioni e le immagini di ogni singolo immobile, memorizzare i propri immobili preferiti, inviare automaticamente a Frimm la richiesta per la messa in vendita della propria casa, effettuare una valutazione di un immobile, calcolare la rata del mutuo. E non solo, perché con la funzione “Around Me” l’applicazione dà la possibilità di ricercare le offerte targate Frimm nel raggio di 500 metri dalla propria posizione grazie al rilevamento della posizione col GPS.

“Lo scorso 9 aprile è uscito il primo aggiornamento di iFrimm Lite”, spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm Holding S.p.A. “Sono state apportate alcune migliorie nelle funzioni esistenti, sono stati corretti piccoli bug ed è stata aggiornata l’icona dell’applicazione che ora è contraddistinta dalla casetta bianca e blu che da sempre ha caratterizzato il nostro gruppo. Ma non finisce qui. I prossimi aggiornamenti saranno davvero importanti perché non solo ci permetteranno di eliminare la dicitura ‘Lite’ ma faranno in modo di aumentare esponenzialmente l’usabilità dell’app stessa”.

L’idea è quella di potenziare la funzione “Around Me” e permettere all’utente di ottenere la valutazione media di un immobile in una data zona, di poter richiedere un preventivo di mutuo direttamente dal telefonino e di trovare le agenzie Frimm nelle vicinanze della propria posizione. “L’obiettivo è fornire uno strumento di lavoro a tutti gli operatori che fanno parte del nostro network e un’applicazione chiara e utile ai consumatori”, continua Barbato. “Nel corso della visita a un immobile con un cliente, l’agente immobiliare Frimm potrà proporgli immediatamente nuove soluzioni e dargli interessanti informazioni direttamente dal proprio iPhone”.

Neperia S.r.l. è attualmente al lavoro, di concerto col settore IT di Frimm Holding, per rilasciare il prossimo aggiornamento della versione iPhone di iFrimm Lite. E al contempo anche la versione per iPad è in lavorazione.

Scarica il comunicato stampa in formato .pdf

Frimm accompagna la rimonta della Fiorentina sul campo del Palermo

La 25esima giornata di campionato si è conclusa e Frimm ha ottenuto nuova visibilità sui campi di calcio di Serie A. In particolare, il brand si è messo in mostra alla Favorita durante il match tra Palermo e Fiorentina, vinto dai toscani per 4 reti a 2.

Frimm ha accompagnato la rimonta del team guidato da Sinisa Mihajlovic e ha incorniciato l’autorete di Bovo che ha dato il vantaggio del 3 a 2 ai viola.

Qui sopra è possibile vedere, a partire da 1′ e 42”, l’azione che ha portato all’autorete.