Agenti immobiliari uniti contro il virus

In questi giorni dominati dalle pressanti notizie sul Coronavirus lo scenario che si sta dipingendo è contraddistinto da clienti sempre più indecisi sul da farsi, da appuntamenti di vendita disdetti e da meno telefonate verso gli agenti immobiliari. Nel tempo, noi di Frimm, abbiamo visto come il nostro sistema MLS venga in soccorso degli agenti immobiliari in questi periodi di crisi. 

Questo sistema per la collaborazione tutelata e la condivisione di informazioni tra operatori, oltre a permettere agli agenti di vendere e acquisire immobili anche lontani dalla propria agenzia, fornisce strumenti per fare business nella propria zona. In momenti complicati come quelli che stiamo vivendo, caratterizzati da una diminuzione di clienti, diventa meno probabile che un agente sia contemporaneamente in possesso dell’immobile da vendere e dell’acquirente, mentre è molto più verosimile che uno dei suoi colleghi possa aiutarlo a concludere la compravendita proprio grazie all’incrocio delle informazioni sull’MLS.

Ecco, oggi più che mai dobbiamo utilizzare il network virtuoso che abbiamo creato coi nostri colleghi per continuare ad acquisire e vendere anche in questi “tempi di crisi”. Continuiamo a fatturare grazie all’aiuto e alla cooperazione di colleghi che hanno l’acquirente per il nostro incarico o l’immobile per la nostra richiesta: è così che evitiamo disdette per mancate vendite e otteniamo clienti più soddisfatti.

Il mio invito a ogni singolo agente immobiliare è quindi quello di condividere in MLS l’intero portafoglio di incarichi e di richieste.  

Chi saprà utilizzare la rete dei propri colleghi, diventerà più forte ed efficiente per superare le “ferite economiche” che il Coronavirus causerà.

Sono con voi sul mercato per affrontare e vincere questa ennesima sfida!

Vi saluto con un’ennesima raccomandazione, diventiamo un modello di comportamento seguendo le regole dettate dalle autorità per il contenimento del contagio.

Roberto Barbato
Presidente Frimm S.p.A.

Copyright immagine: vettoriale creato da macrovector

Novità MLS: ecco l’IRS, Indice Richiesta Storno

In MLS è arrivata la richiesta di storno etica. Si tratta di una nuova opzione nel campo “note condivisione” degli immobili e che permette agli agenti immobiliari di pianificare ancora meglio le loro strategie di condivisione e vendita.

Oltre agli esistenti “chiedo”, “offro” e “nessuno”, infatti, gli utenti MLS troveranno l’opzione “chiedo IRS”: IRS è l’acronimo di “indice richiesta storno” e può essere definita come una richiesta di storno etica. Etica perché tende a far pagare ai colleghi uno storno pari a quello che solitamente chiedono.

L’IRS rappresenta infatti la media percentuale di storno che un aderente avrà selezionato sui propri immobili condivisi da quando utilizza l’MLS: più basso sarà l’IRS, minori saranno le somme dovute ai colleghi che hanno selezionato l’opzione.

Questa nuova opzione sarà attiva per tutti gli utenti della piattaforma MLS ma per le sole Frimm Academy l’opzione “chiedo” verrà interamente sostituita da “chiedo IRS” per tutti gli immobili condivisi in MLS.

In assenza di immobili condivisi in MLS, l’IRS preso in considerazione sarà positivo ovvero corrisponderà all’opzione “nessuno” delle note condivisione (ogni aderente coinvolto nella collaborazione prenderà una provvigione dal proprio cliente). Allo stesso modo, quando l’IRS di un aderente già operante da tempo in MLS sarà positivo, corrisponderà sempre all’opzione “nessuno” delle note condivisione.

L’IRS di ogni aderente e la “media nazionale IRS” saranno sempre visibili in qualsiasi momento nel “dettaglio agenzia” di tutti gli aderenti e nell’App, all’interno della dashboard (nell’App l’IRS sarà visibile entro la fine dell’anno).

Come già ad oggi, le opzioni del campo “note condivisione”, compreso l’IRS, potranno essere modificate solo se determinano condizioni economiche più vantaggiose per il network, in caso contrario sarà inibita qualsiasi modifica.

MLS REplat cambia look: l’agente immobiliare che collabora è sempre più vicino alla gente

MLS REplat cambia look e avvicina gli agenti immobiliari che lo utilizzano ai propri clienti. Sempre di più.

Il mercato immobiliare contemporaneo, come quasi tutti gli altri mercati, legge il cambiamento e si adatta alle esigenze dei clienti con grande velocità. Spinto proprio da questa esigenza, anche il più grande e diffuso Multiple Listing Service italiano, MLS REplat, ha deciso di rinnovarsi, nel look e nella comunicazione, per essere “più vicino alla gente”, più social, e consentire così ai 4.000 agenti immobiliari italiani che ogni giorno lo utilizzano di colmare le distanze con i propri clienti inevitabilmente poco pratici in materia di software per la condivisione dei portafogli immobiliari.

Il look, dicevamo,  innanzitutto: grazie all’aggiunta di una icona nuova di zecca – rigorosamente tondeggiante, come richiesto oggi da tutte le piattaforme online degne di questo nome – e di linee meno squadrate, MLS REplat si propone il compito di risultare nell’estetica più friendly all’occhio del cliente al quale l’agente immobiliare spiegherà l’enorme vantaggio del suo utilizzo. In questo, anche le nuove campagne di comunicazione di MLS REplat che seguiranno nei mesi a venire avranno lo stesso focus: grazie alla condivisione di domanda e offerta sulla piattaforma MLS e alla collaborazione con altri colleghi connessi, gli agenti immobiliari agevolano la vita ai loro clienti, in termini di quantità di scelta, trasparenza e soprattutto velocità di chiusura della compravendita.

Per questo, l’agente immobiliare connesso a MLS REplat è il più amato (e il più scelto) dalla gente.

Con 20 anni di esperienza e di know-how alle spalle, MLS REplat è oggi la realtà del panorama immobiliare italiano più innovativa e in crescita: vi si affidano ogni giorno oltre il 60% delle agenzie immobiliari italiane che hanno scelto le piattaforme immobiliari online per far felici i propri clienti.

Per maggiori informazioni clicca su mls.replat.com

Il Nuovo MLS REplat è arrivato! Agenti immobiliari, è il momento di collaborare

“Il nuovo MLS REplat” è finalmente online. La più recente versione della prima piattaforma di collaborazione per agenti immobiliari in Italia è a disposizione delle migliaia di professionisti che già la utilizzano ed è pronta a farsi scoprire da tutti coloro che nei prossimi giorni la proveranno per la prima volta. Tantissime le novità, a partire dalla possibilità di utilizzo su qualsiasi tipo di dispositivo: il nuovo MLS REplat funziona infatti su PC, Mac, smartphone e tablet. Ciò significa che, ad esempio, inserire un immobile o una richiesta, vedere o lavorare un matching (incontro tra domanda e offerta), aggiungere o modificare un appuntamento nell’agenda sono tutte azioni effettuabili da qualsiasi dispositivo.

 

L’intera esperienza d’utilizzo della piattaforma MLS rappresenta il meglio sul mercato, sia per l’agente immobiliare sia per il cliente che riceverà schede immobili più belle, più d’impatto e più moderne e navigherà siti internet d’agenzia connessi all’MLS nuovissimi ed ergonomici. Oltre all’inserimento e alla gestione degli immobili, cambia anche quella delle richieste per le quali – per dirne una – sono stati inseriti i range di prezzo e metri quadri, richiesti a gran voce dall’intero network.

Migliorato anche il matching che diventa un vero e proprio portafoglio con filtri e strumenti: gli incroci non interessanti possono essere eliminati (il sistema li ripresenterà solo se quell’immobile sarà ribassato), quelli lavorati vengono segnalati in maniera diversa da quelli che devono ancora esserlo, quelli inviati per email, automatica e manuale, vengono segnati con apposite icone. Aggiornato anche il calendario che ora ha la funzione drag-and-drop per spostare facilmente gli appuntamenti e una visualizzazione completamente rinnovata.

Guarda lo spot del Nuovo MLS REplat

Per maggiori info clicca qui

Frimm: MLS REplat supera 7 milioni di visualizzazioni di schede immobile nel 2015, trend in crescita

Frimm: 7 milioni di visualizzazioni tramite l'MLSSono oltre 7 milioni le schede immobile visualizzate nel 2015 sulla piattaforma per la condivisione immobiliare creata da Frimm nel 2000, MLS REplat.

Un dato che segna una vera svolta nell’utilizzo del sistema MLS più diffuso in Italia (oltre 3.000 gli operatori coinvolti ogni giorno) e che dà la misura di quanto agenti immobiliari e utenti finali, che si connettano all’offerta di MLS REplat attraverso la app per dispositivi portatili, pc o tramite i siti istituzionali (www.frimm.com o www.replat.com), abbiano oggi familiarità con uno strumento che fino a pochi anni fa era conosciuto solo dagli addetti ai lavori.

“Il dato dei 7 milioni di click – spiega Roberto Barbato, presidente di Frimm SpA – che contiamo di portare a 10 entro fine anno, è fondamentale sia per l’azienda, dato che ci dà evidentemente la sensazione di essere sulla buona strada nella “missione” di diffondere la filosofia MLS in Italia, e sia soprattutto per chi il sistema lo utilizza ogni giorno: la trasparenza è essenziale per lavorare in collaborazione con altri professionisti, così come lo è per un cliente che entra in un’agenzia a marchio Frimm o che utlizza MLS REplat perché vuole affidare la sua esigenza immobiliare contemporaneamente a migliaia di operatori”.

“Grazie a questo lavoro accurato di monitoraggio delle visualizzazioni – prosegue il n.1 di Frimm –  gli agenti immobiliari e i loro clienti hanno sempre sott’occhio l’effettivo traffico prodotto dall’MLS. Ogni agenzia connessa ha sempre il polso della situazione rispetto alla “vita” virtuale di un immobile, grazie a report precisi e dati di provenienza dei click, che dicono in tempo reale perché ad esempio una scheda immobile è più richiesta di altre. In questo senso, MLS REplat è sempre più una vera e propria bussola per i broker immobiliari italiani”.

MLS REplat, il migliore amico dell’agente immobiliare: nuovo sito e nuova immagine “a quattro zampe” per il Multiple Listing Service più intelligente e affidabile del mercato

Il nuovo sito MLS REplatIn 12 anni di lavoro sul suo MLS, Frimm ha sdoganato il concetto di collaborazione e condivisione del portafoglio immobili, rendendo l’utilizzo del MLS in Italia uno standard, al punto che oggi ci si può permettere di considerare questo strumento alla stregua di un qualsiasi altro prodotto in commercio: da qui l’idea della nuova comunicazion.

Nell’ambito del restyling che Frimm sta mettendo in atto sui tre pacchetti riservati agli agenti immobiliari (nuova linea di comunicazione per Advanced e Professional e presto una grossa novità che riguarderà il Basic) che costituiscono l’offerta per gli agenti immobiliari, MLS REplat riveste un ruolo di primo piano: strumento imprescindibile per l’agente immobiliare moderno e piattaforma online affidabile, veloce, intuitiva e intelligente.

Ed è pensando a questi aggettivi che l’ufficio comunicazione di MLS REplat ha messo a punto la nuova immagine (e il nuovo sito web www.replat.com) del Multiple Listing Service più libero e trasversale presente sul mercato.

Uno strumento che come il più fedele dei compagni dell’uomo, che secondo la nuova comunicazione trova la sua ideale rappresentazione in un Jack Russel Terrier, ha bisogno di essere accudito – nel caso del MLS, padroneggiato – perché metta al servizio di chi lo utilizza tutte le sue eccezionali caratteristiche, che sono la condivisione di un  portafoglio di migliaia di immobili e la conseguente collaborazione tutelata – secondo regole chiare e condivise – di migliaia di agenzie senza distinzione (ne possono far parte tutti gli agenti immobiliari regolarmente iscritti al ruolo, appartenenti a gruppi in franchising, associazioni di categoria o indipendenti).

Grazie a MLS REplat, acquisire un incarico e vendere un qualsiasi tipo di immobile è più facile e rapido in quanto si può contare sulla leale – altra caratteristica che la piattaforma ha in comune con il simpatico nuovo testimonial a quattro zampe – collaborazione di migliaia di partner.

Accrescere il fatturato e il portafoglio clienti degli agenti immobiliari velocizzando così il loro business: l’obiettivo di MLS REplat è l’unico aspetto che non è cambiato e che non cambierà.