Frimm, crowdfunding riuscito: sottoscritti €500.000 in tempo record

Roberto Barbato - Frimm Real Estate Investing

La prima tranche del prestito obbligazionario del valore complessivo
di € 1.000.000 è stata completata con 8 giorni di anticipo.
Seconda tranche prevista a gennaio 2020

Frimm S.p.A., da circa 20 anni uno dei gruppi leader nel settore immobiliare italiano, ha emesso un bond del valore di € 1.000.000. Questo prodotto è stato diviso in 100 obbligazioni da € 10.000 con interesse del 7% lordo annuo posticipato da estinguere in 3 anni.

Il prestito obbligazionario, deliberato dal C.d.A. lo scorso 24 maggio (delibera iscritta il 5 giugno 2019 con registrazione n. 17355 presso la C.C.I.A.A. di Roma), è composto da 2 tranche del valore di € 500.000, entrambe suddivise in 50 obbligazioni da € 10.000 ciascuna.

La prima delle due è stata sottoscritta in netto anticipo rispetto alla data di scadenza, prevista per il 24 luglio 2019, mentre la seconda tranche potrà essere sottoscritta a partire da gennaio 2020.

Si tratta del primo prestito obbligazionario emesso da Frimm S.p.A. e arriva in seguito al lavoro prodotto negli ultimi anni dalle tre divisioni del gruppo: il franchising immobiliare Frimm, il sistema di condivisione immobiliare tutelata MLS REplat e il dipartimento Real Estate Investing dedicato alla realizzazione e alla gestione di operazioni di sviluppo immobiliare nelle principali città italiane. In questo senso, i bilanci positivi degli ultimi anni parlano chiaro e anche il 2018 si è infatti chiuso con un utile del +330% rispetto al precedente esercizio.

“I fondi raccolti in così breve tempo sono un segno evidente della grande fiducia che il mercato ripone in Frimm”, spiega il presidente Roberto Barbato. “E principalmente verranno utilizzati per proseguire l’ottima performance messa a segno dalla divisione Frimm Real Estate Investing”.

“Riceviamo circa 150 segnalazioni all’anno di possibili operazioni da parte degli oltre 2.450 agenti immobiliari della nostra rete”, continua Barbato. “Il nostro team di analisti è severissimo e soltanto le operazioni con determinate caratteristiche geografiche e potenzialità edificatorie vengono prese in considerazione per sviluppare un business plan. L’obiettivo per il 2020 è quello di consolidare il ruolo di Frimm anche in questo comparto, come già avvenuto per il franchising immobiliare e il software MLS”.

“DNA immobiliare”: Frimm presenta la sua nuova immagine coordinata

DNA immobiliare. Il punto da cui Frimm riparte per la ridefinizione della propria estetica di comunicazione è questo. La volontà di dare il giusto peso a ognuno degli asset del Gruppo ha guidato l’azienda di servizi immobiliari – nata nel 2000 e diretta da allora da Roberto Barbato – alla decisione di arricchire e perfezionare il layout grafico delle varie business unit e dei rispettivi loghi, con l’obiettivo di ridefinire il valore inclusivo del Gruppo Frimm nei confronti dei suoi settori, prodotti e clienti.

Centrale in questo senso è dunque il nuovo visual rappresentato dall’iconico “Palazzo/DNA”: il Gruppo Frimm, con i suoi 20 anni di esperienza nel settore immobiliare e il know how condiviso in materia di franchising e soprattutto di condivisione immobiliare – il software MLS REplat, prodotto di punta del Gruppo, connette oltre 3.000 agenti in Italia – comunica ad affiliati e clienti alcuni dei propri valori cardine: il “Palazzo/DNA” non ha una fine, continua invece a crescere, così come le stesse fondamenta sono in evoluzione continua,radicandosi di anno in anno sempre più nella tradizione di un brand attivo da un ventennio.

Il secondo step del lavoro creativo compiuto sulla visual identity è partito dall’analisi delle diverse unità di business che costituiscono il Gruppo: Frimm Agenti Immobiliari (nelle due declinazioni di prodotto, Franchising e Academy), Frimm Real Estate Investing e MLS REplat.

Che cosa sono e come operano queste unità?

Frimm Agenti Immobiliari è il settore che racchiude al suo interno due diversi percorsi professionali per gli agenti immobiliari: Frimm Franchising e Frimm Academy. Agli agenti immobiliari titolari di agenzia è riservata infatti la possibilità di affiliarsi a Frimm Franchising, la proposta di affiliazione classica indirizzata alle agenzie immobiliari; agli agenti free lance, invece, Frimm propone l’affiliazione al progetto Academy. Esistono centri Frimm Academy in 5 città italiane: Roma, Milano, Torino, Napoli e Salerno; ognuno di questi è costituito da più agenzie Frimm Academy, dirette ciascuna da un broker che gestisce un ufficio specializzato composto da un’ampia squadra di agenti immobiliari. Indipendentemente dal percorso scelto, ogni agente immobiliare Frimm è ovviamente connesso a MLS REplat, il primo e più diffuso network di condivisione immobiliare in Italia, di cui Frimm è provider.

Frimm Real Estate Investing è la divisione di Frimm concepita per l’acquisizione e la riqualificazione di grandi complessi immobiliari in Italia. Attraverso questa divisione Frimm si rivolge a piccole esigenze abitative: dal retail alle transazioni commerciali di media e grande entità.

MLS REplat è il sistema Multiple Listing Service per la collaborazione tutelata nella compravendita immobiliare. Ne possono fare parte tutti gli agenti immobiliari regolarmente iscritti al ruolo. MLS REplat è il cuore pulsante di Frimm, grazie al quale il Gruppo commercializza con successo anche gli immobili acquisiti attraverso le operazioni di Real Estate Investing. A oggi MLS REplat è il primo MLS italiano ed è utilizzato da oltre 3.000 agenti immobiliari.

Il lavoro sul restyling dei tre loghi ha l’obiettivo di differenziarli e allo stesso tempo uniformarli. Sono infatti presenti sia elementi che li distinguono, come i colori differenti dei loghi di Frimm Agenti Immobiliari, Frimm Real Estate Investing e MLS REplat, sia elementi che danno continuità e rendono riconoscibili i loghi quando questi sono affiancati, conferendo così la giusta importanza a ognuna di queste unità e un sentimento di family feeling subito percepibile alla visione dei tre loghi. Lo stile scelto per rappresentare il layout dell’azienda attraverso la nuova brochure istituzionale è semplice e minimale. Il risultato è un evocativo messaggio in cui il carattere inclusivo del brand è evidente e in cui si possono riconoscere tutte le risorse facenti capo al gruppo Frimm a prescindere dall’unità di business a cui appartengono, in piena armonia con la rinnovata ed eloquente mission aziendale che recita “Aiutiamo le persone a realizzare progetti immobiliari”.

Clicca qui per scaricare la nuova brochure istituzionale del Gruppo Frimm