REA2017: Tripletta di Frimm, il migliore MLS in Italia è sempre il suo MLS REplat

E tre. Per il terzo anno consecutivo, MLS REplat, la piattaforma online per la condivisione immobiliare creata da Frimm nel 2000, ha vinto il premio nella categoria “Miglior MLS” all’edizione 2017 dei Real Estate Awards, gli “oscar” del settore immobiliare italiano (Milano, 30 novembre – 1 dicembre).

Una quarta edizione questa – sempre ben moderata dal padrone di casa Diego Caponigro e da Gerardo Paterna – caratterizzata da talk show incentrati proprio sullo sviluppo di nuove tecnologie legate ai servizi immobiliari, e arricchita come di consueto da ospiti eccellenti (tra i quali Luca Rossetto CEO di Casa.it, Carlo Giordano CEO di Immobiliare.it, Anna Carbonelli CEO Intesa Sanpaolo Casa, Silvia Spronelli presidente Solo Affitti (che ha ricevuto un premio alla carriera nel settore), Gian Battista Baccarini presidente Fiaip, il senatore Vincenzo Gibiino e naturalmente Roberto Barbato, presidente Frimm e MLS REplat).

E proprio in fatto di innovazione al servizio del lavoro degli agenti immobiliari, proprio MLS REplat – software rinnovato giusto nel 2017 dalla casa madre Frimm – è stato riconosciuto dagli addetti ai lavori ancora una volta il più funzionale e affidabile tra i Multiple Listing Service italiani: un sistema che genera oltre 7mila collaborazioni immobiliari all’anno tra gli agenti che vi aderiscono (circa 3.600), per un totale di quasi 65 milioni di euro di provvigioni. Un sistema che dall’anno 2000, in cui ha fatto la sua prima apparizione sul mercato italiano grazie alla lungimiranza proprio di Frimm che dagli Stati Uniti l’ha importato, ha cambiato il modo di approcciare la professione, unendo sempre più la categoria degli agenti immobiliari e mostrando agli italiani che comprano e vendono casa che la consulenza immobiliare è un valore insostituibile se supportata dagli strumenti giusti.

“Quando abbiamo cominciato a parlare di MLS correva l’anno 2000 e nessuno voleva saperne di collaborazione e condivisione immobiliare”, ha dichiarato Barbato al momento di ritirare il premio sul palco. “Oggi questi concetti sono connaturati all’intero settore e, in un modo o nell’altro, l’agente immobiliare italiano sa che collaborare col collega porta benefici. Questo premio è la conferma che l’MLS sta facendo del bene all’intero comparto”.

“Reti e Aggregazioni immobiliari 2017”: la rinascita del franchising (+8.52%), la certezza dei sistemi MLS

“Gli agenti immobiliari sono i custodi delle informazioni del bene più prezioso per gli italiani, la casa: questa l’essenza dell’intervento di Roberto Barbato, presidente di Frimm S.p.A. e MLS REplat, ospite lo scorso venerdì 17 novembre a Milano dell’evento organizzato in occasione dell’annuale presentazione del report redatto da Gerardo Paterna, “Reti e Aggregazioni  Immobiliari”. Dal palco dello spazio di coworking milanese Copernico, e in compagnia della presidente di Solo Affitti Silvia Spronelli e del presidente di RE/Max Dario Castiglia, il principale responsabile della diffusione dei sistemi Multiple Listing Service in Italia – il suo MLS REplat connette ogni giorno oltre 3.600 operatori immobiliari – ha avuto come spesso gli capita parole di incitamento nei confronti della categoria degli agenti immobiliari.

Il talk show, moderato dal padrone di casa Gerardo Paterna, ha messo in evidenza i dati più importanti emersi dallo studio appena pubblicato. Innanzitutto, come affermato dallo stesso host dell’evento, “salta agli occhi l’aumento del numero degli intermediari immobiliari, identificato in un +1.75% rispetto al 2016 (sono circa 46mila oggi, ndr); anche se più importante ancora è l’atteso aumento del numero degli affiliati a network in franchising dopo anni di caduta libera (negli anni della crisi economica il franchising in Italia ha perso circa il 35% degli esercizi): +8.52% rispetto al 2016. Oggi il 10,61 % degli agenti immobiliari presenti sul mercato è affiliato in franchising”.

“I problemi della categoria non hanno certamente a che fare con il numero dei professionisti impegnati, a mio parere”, ha detto il presidente Barbato. “Quella di agente immobiliare è una professione sempre più complessa, che affronta ogni giorno nuovi e sempre diversi competitor, e che ha bisogno quindi di aggiornarsi costantemente per tenersi al passo. In questo senso vale l’esempio degli Stati Uniti, patria dei sistemi MLS in cui ogni anno i realtors devono sostenere esami di aggiornamento. Sui numeri sono d’accordo con Dario (Castiglia, ndr), quando dice che il mercato è selettivo: alla fine chi fa del suo lavoro un’opera d’arte, chi non improvvisa, è sicuro di stagliarsi tra la folla. A maggior ragione perché come agenti immobiliari trattiamo il bene più prezioso per gli italiani, la casa”.

Paterna si sofferma quindi sulla relazione tra il numero di compravendite e il numero di affiliazioni in franchising negli ultimi anni in Italia, facendo notare una indicativa simbiosi tra i due trend: all’aumentare del primo, in particolare dagli anni della crisi in poi, corrisponde infatti un incremento del secondo. “La forza di franchisor sta nell’anticipare le tendenze del mercato e dotare i suoi affiliati di servizi che gli consentano di superare i periodi di flessione del mercato in modo virtuoso”, ha detto Silvia Spronelli, “un po’ come è accaduto con Solo Affitti quando abbiamo scelto MLS REplat come partner qualche anno fa, un sodalizio proficuo e ancora in essere”.

“L’MLS è lo strumento anti-crisi per eccellenza, essendo stato sdoganato negli Stati Uniti proprio dopo il 1929. Non mi sorprende quindi che proprio negli anni della recente recessione i sistemi MLS si siano rafforzati – prosegue Barbato – così come non mi sorprenderei se andassimo a guardare il numero di agenzie in franchising che durante la crisi hanno dovuto abbassare la saracinesca. Sono certo che scopriremmo che sono meno di quelle indipendenti. Del resto, se è vero che nessuno è al sicuro quando si passa da 840mila compravendite all’anno ad appena 400mila, è anche vero che l’organizzazione di un franchisor strutturato, la forza del suo brand e la capacità di prevedere il cambiamento grazie all’adozione di strumenti innovativi come il Multiple Listing Service, aiuta i piccoli imprenditori a superare i momenti più difficili. Passata la crisi, altre sfide stanno già arrivando per chi fa il nostro mestiere: pensate ai nuovi competitor, alle banche o a colossi come Amazon o Facebook. Tutti vogliono fare il nostro mestiere, forse perché è la professione migliore che c’è!”.

Nell’analisi dei dati del Report 2017, poi, emerge anche una piccola fetta di nuove microreti che sarebbero la principale causa della flessione del colosso MLS REplat (stabile appena sotto il 9% della quota mercato nazionale) sul mercato dei software per la condivisione immobiliare, seppur questi piccoli network, evidenzia Gerardo Paterna, “siano spesso vincolati a territori ristretti o a realtà comunque non di respiro nazionali e seppur MLS REplat nel 2017 non ancora concluso abbia prodotto oltre 7mila collaborazioni immobiliari per un totale di quasi 65 milioni di euro di provvigioni”. “La fiducia tra colleghi è la chiave per il successo dell’MLS”, risponde Roberto Barbato, “ma nel nostro settore in Italia veniamo da decenni in cui ci è stato insegnato a diffidare del collega, a pensare che fosse il nemico. La collaborazione è un modo di pensare prima di tutto, la coesione tra agenti immobiliari ne è la naturale conseguenza. L’MLS è un prodotto nato sulla carta alla fine del 1800 negli Stati Uniti. Noi l’abbiamo portato in Italia appena diciassette anni fa. Diamogli tempo, e crescerà per affrontare tutte le sfide che verranno”.

Frimm è il nuovo main sponsor dello storico circolo sportivo Tennis Club Parioli di Roma

Da sinistra: il direttore sportivo del TC Parioli Giorgio Marullo, il vicepresidente Roberto de Lieto Vollaro e il presidente di Frimm, Roberto Barbato

Frimm è lieta di annunciare che il gruppo immobiliare presieduto da Roberto Barbato avrà il privilegio di accompagnare le attività del TC Parioli in qualità di main sponsor.

Prosegue dunque e si rafforza la partnership tra Frimm, azienda da sempre molto presente nel supportare lo sport in ogni sua forma, e il Tennis Club Parioli, ultracentenario circolo sportivo – è attivo dal 1906 – vera e propria icona nell’ambito delle discipline sportive (il tennis in particolare) a Roma.

Le due realtà infatti si sono spesso e volentieri incontrate negli ultimi anni in contesti certamente sportivi (sostenendo tornei di tennis giovanile e nelle ultime due stagioni la squadra maschile di calcio a 5) ma anche culturali: “La grande attenzione che da sempre Frimm ha sul mondo dello sport e la tradizione e il pregio di una realtà come quella del TC Parioli mi hanno convinto a portare la partnership al livello successivo”, spiega Barbato, socio del circolo nel corso del 2010.

Frimm S.p.A. approva il bilancio dell’esercizio 2016

Deliberato inoltre l’attribuzione di un dividendo: un segnale estremamente positivo per la società presieduta da Roberto Barbato, leader in Italia nel mercato delle piattaforme MLS

L’assemblea dei soci di Frimm S.p.A., azienda che dal 2000 gestisce il network immobiliare Frimm e che ha introdotto in Italia il sistema di condivisione immobiliare MLS REplat, riunitasi a Roma in data 7 giugno 2017, ha esaminato e approvato il bilancio al 31 dicembre 2016, un consuntivo che ha presentato dati estremamente positivi, in linea con il trend di crescita aziendale.

Nella stessa sede l’assemblea dei soci ha deliberato l’attribuzione di un dividendo, pari a € 0,04 per azione, inconfutabile segnale questo del brillante superamento da parte di Frimm del periodo di crisi del mercato immobiliare nazionale.

“In un’epoca in cui il successo delle aziende che operano nel settore dei servizi è così strettamente legato alla tecnologia e all’innovazione”, ha affermato il presidente Roberto Barbato, “Frimm dà un segnale fortissimo al mercato, confermando la propria crescita e rafforzando la leadership nel settore immobiliare grazie a MLS REplat, oggi prodotto numero uno in Italia tra le piattaforme che favoriscono la collaborazione tra professionisti del real estate”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa in formato pdf

Nuova convenzione Frimm: super prezzo per entrare a Cinecittà World!

Grazie all’accordo con SAEL Media, è finalmente attiva la convenzione Frimm con Cinecittà World, il parco tematico di Castel Romano (Roma) ispirato e dedicato all’affascinante mondo del cinema.

Un parco dedicato all’intrattenimento, con colori, luci, suoni ed effetti speciali che fanno da sfondo ad un’esperienza indimenticabile. Non mancano spettacoli dedicati al cinema italiano e internazionale, ed attrazioni di tutti i tipi e per tutte le età. È la location perfetta dove vivere una giornata nel divertimento, combinando cultura e avanguardia tecnologica, con la possibilità di fare dei break nei punti ristoro. Cinecittà World è il parco che garantisce divertimento ed emozioni.

Grazie alla super offerta dedicata alle agenzie Frimm di tutta Italia potrai godere del divertimento del parco assicurandoti la massima flessibilità ad un prezzo vantaggiosissimo.

SCOPRI I DETTAGLI NELLA TUA AREA RISERVATA FRIMM

 

 

 

Il Nuovo MLS REplat è arrivato! Agenti immobiliari, è il momento di collaborare

“Il nuovo MLS REplat” è finalmente online. La più recente versione della prima piattaforma di collaborazione per agenti immobiliari in Italia è a disposizione delle migliaia di professionisti che già la utilizzano ed è pronta a farsi scoprire da tutti coloro che nei prossimi giorni la proveranno per la prima volta. Tantissime le novità, a partire dalla possibilità di utilizzo su qualsiasi tipo di dispositivo: il nuovo MLS REplat funziona infatti su PC, Mac, smartphone e tablet. Ciò significa che, ad esempio, inserire un immobile o una richiesta, vedere o lavorare un matching (incontro tra domanda e offerta), aggiungere o modificare un appuntamento nell’agenda sono tutte azioni effettuabili da qualsiasi dispositivo.

 

L’intera esperienza d’utilizzo della piattaforma MLS rappresenta il meglio sul mercato, sia per l’agente immobiliare sia per il cliente che riceverà schede immobili più belle, più d’impatto e più moderne e navigherà siti internet d’agenzia connessi all’MLS nuovissimi ed ergonomici. Oltre all’inserimento e alla gestione degli immobili, cambia anche quella delle richieste per le quali – per dirne una – sono stati inseriti i range di prezzo e metri quadri, richiesti a gran voce dall’intero network.

Migliorato anche il matching che diventa un vero e proprio portafoglio con filtri e strumenti: gli incroci non interessanti possono essere eliminati (il sistema li ripresenterà solo se quell’immobile sarà ribassato), quelli lavorati vengono segnalati in maniera diversa da quelli che devono ancora esserlo, quelli inviati per email, automatica e manuale, vengono segnati con apposite icone. Aggiornato anche il calendario che ora ha la funzione drag-and-drop per spostare facilmente gli appuntamenti e una visualizzazione completamente rinnovata.

Guarda lo spot del Nuovo MLS REplat

Per maggiori info clicca qui

Frimm, MLS Replat e Realisti.co: visite virtuali, condivisione e servizi avanzati a caccia di nuovi mercati

Visite virtuali e immagini a 360° vanno a rafforzare l’operatività dei due brand italiani nativamente collaborativi e pionieri nell’innovazione immobiliare. Per gli agenti della rete ancora più servizi per competere con successo.

Milano, 3 aprile 2017 – La partita del posizionamento nel mercato immobiliare si gioca su tecnologia e condivisione. È proprio in sintonia con questa vision che nasce la sinergia tra Realisti.co , startup torinese che ha reso semplice ed economica la realizzazione di tour realistici e foto a 360° e Frimm S.p.A. , hub di servizi per l’immobiliare e pioniere nell’introduzione del Multiple Listing Service in Italia con MLS REplat, piattaforma che vanta una rete di agenti immobiliari connessi di oltre 3.500 professionisti. Una tradizione ventennale nel real estate che trova ulteriore spazio di crescita grazie a un servizio innovativo pensato per far compiere all’agente immobiliare un immediato salto di qualità nella presentazione degli immobili – tanto al cliente quanto, soprattutto in abito MLS, al collega agente con cui vuole collaborare – che ha in portafoglio. L’incremento di servizi qualificanti favorirà una positiva percezione del servizio reso al cliente e contribuirà a contrastare la deriva della disintermediazione che tanto preoccupa il settore.

“L’accordo con Realisti.co è un passaggio coerente con la visione dell’azienda e in linea col mercato contemporaneo che impone velocità di adattamento e sfide quotidiane sempre più marcate “, dichiara Roberto Barbato, presidente di Frimm e MLS REplat, che aggiunge: “Il virtual tour è il futuro e vogliamo dare ai nostri agenti immobiliari Frimm, MLS REplat e Frimm Academy e ai loro clienti la possibilità di arrivarci prima di tutti. Immaginate l’importanza di tour virtuali degli immobili sia in agenzia e sia addirittura da casa propria: si vende e si compra meglio ciò che si conosce”.

L’evoluzione del consulente immobiliare passa anche dalla sua predisposizione ad accettare l’introduzione di nuova tecnologia come mezzo per migliorare il servizio reso al cliente. Se tali innovazioni hanno una soglia di apprendimento bassa, come nel caso di Realisti.co, diventa più facile migliorare le performance del professionista.

“Per noi questo accordo è davvero significativo per la grande esperienza di Frimm – MLS REplat nel settore dei servizi immobiliari. Essere scelti da loro ci conforta sul lavoro svolto fino ad ora e ci dà una grande carica nel voler confermare Realisti.co come standard di settore” afferma Edoardo Ribichesu, cofondatore e CEO di Realisti.co, che conclude: “Continueremo il nostro percorso di crescita mantenendo attenzione e sensibilità verso i consulenti immobiliari, fornendo a loro un vantaggio competitivo e un beneficio tangibile per il cliente finale, vero motore del mercato”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa in versione pdf

Nuovo boom immobiliare: il 21 marzo 2017 a Milano #LaCasaRiparte!

Partecipa all’evento che celebra il nuovo boom immobiliare italiano nella città che più di tutte ha adottato la modernità nel fare real estate: una nuova concezione di mercato, fatta di tecnologia, prodotti finanziari moderni, e soprattutto prezzi giusti per gli immobili.
Fortemente voluto da Frimm e MLS REplat, dall’istituto statistico OID Osservatorio Immobiliare Digitale, da ReGold.it, RETV e Immobiliare.it, insieme con la Regione Lombardia, il meeting ha come obiettivo quello di avvicinare clienti e agenti immobiliari attraverso l’incontro tra le esigenze dei primi e l’offerta – immobili e servizi – dei secondi.

Interverranno all’evento:
-Fabio Altitonante, consigliere Regione Lombardia
-Pietro Tatarella, consigliere Comune di Milano
-Carlo Giordano, CEO di Immobiliare.it, con Gerardo Paterna, vice presidente di OID
-Giuliano Tito, general manager Lombardia MLS REplat e Frimm
-Vittorio Zirnstein, giornalista di RE Quadro

Presenta e modera l’evento Diego Caponigro, presidente OID

Location: Auditorium Giorgio Gaber, piazza Duca d’Aosta 3 – Milano
Orario: dalle ore 18 alle ore 20
Alle 20.00 aperitivo offerto a tutti i partecipanti

Per informazioni: eventi@replat.com
Info su: lacasariparte.osservatorioimmobiliaredigitale.it

Nuova convenzione: AgentPricing in regalo* per Frimm e a prezzo speciale per MLS Replat

AgentPricingAnalizza il mercato e acquisisci con AgentPricing: in regalo* per gli affiliati Frimm, a prezzo speciale per gli aderenti MLS REplat!

Il più innovativo sistema di analisi di mercato dedicato agli agenti immobiliari, AgentPricing, è da oggi completamente GRATUITO esclusivamente per gli affiliati Frimm, grazie all’investimento fatto per conto della rete in franchising da parte dell’azienda del presidente Roberto Barbato, che ha stretto un accordo annuale con la start up torinese.

Grazie alla partnership, anche gli aderenti MLS REplat potranno avvalersi delle analisi comparative di AgentPricing, grazie all’esclusivo listino speciale dedicato agli agenti MLS.

Come funziona AgentPricing?
Grazie al link diretto presente in ogni scheda immobile del portafoglio agenzia, gli affiliati Frimm e gli aderenti MLS REplat potranno collegarsi direttamente al sistema AgentPricing, inserire i parametri di ricerca che desiderano per una data zona e scoprire, ad esempio, quanti stabili in zona sono davvero dotati di ascensore, o quanti sono davvero ristrutturati; potranno inoltre scoprire la durata media di un incarico in quella data zona, o quanti sono gli immobili simili nella stessa area!

Per maggiori info: www.agentpricing.com oppure clicca il logo di AgentPricing all’interno della tua scheda immobile.

Anche nel 2016 MLS REplat è il più diffuso sistema di condivisione immobiliare in Italia

Complice l’inevitabile digitalizzazione dei servizi immobiliari, i sistemi MLS che consentono la condivisione dei portafogli immobiliari si stanno diffondendo a macchia d’olio in Italia negli ultimi anni: è proprio su questo che si fonda lo studio del noto blogger, agente immobiliare e vicepresidente dell’OID (Osservatorio Immobiliare Digitale) Gerardo Paterna “Reti e Aggregazioni Immobiliari 2016”, pubblicato in anteprima da Il Sole 24Ore e disponibile anche a questo indirizzo.

Lo studio prende in esame di anno in anno i diversi tipi di aggregazione immobiliare, dal franchising tradizionale ai più innovativi network MLS. Il più diffuso di questi ultimi è anche per il 2016 quello di agenzie connesse a MLS REplat: tra le agenzie che scelgono di lavorare su sistemi MLS in Italia infatti, 6 su 10 sono connesse a MLS REplat, il Multiple Listing Service ideato da Frimm nel 2000. Secondo i numeri presi in esame da Paterna infatti, il software arancione è risultato detenere una fetta piuttosto consistente del mercato degli aggregatori, pari al 58,27% del totale. Un dato che unito ai numeri recentemente forniti dall’azienda presieduta da Roberto Barbato (la quota mercato di MLS REplat nel 2016 ha raggiunto l’8,1% del totale delle agenzie immobiliari italiane), e alla seconda vittoria consecutiva del premio di miglior MLS ottenuta ai Real Estate Awards 2016 rafforza sul mercato e ancor più nella percezione del prodotto degli operatori immobiliari e della clientela la posizione della piattaforma MLS più diffuso in Italia.

Clicca qui per scaricare lo studio Reti e Aggregazioni Immobiliari 2016

Il Sole 24Ore: “MLS REplat, +17% per le collaborazioni tra agenti immobiliari MLS”

Home Il Sole 24OreMLS Replat protagonista sulle pagine de Il Sole 24 Ore: il quotidiano economico riporta oggi – in entrambe le versioni, web e cartacea – il report dettagliato dei numeri generati dalla prima piattaforma per la condivisione di portafogli immobiliari nell’anno che va chiudendosi. “Nel dettaglio” – si legge – risultano 2.061 le agenzie connesse al sistema per la condivisione (dati aggiornati a novembre), il 15,7% in più rispetto alle 1.781 registrate lo scorso anno (stesso mese). Una cifra che include tutte le strutture, indipendenti o affiliate a un brand del franchising, attive direttamente su Mls Replat (1.058 agenzie) o sulle piattaforme messe a disposizione dalle due principali associazioni di categoria, Mls Fiaip (882) ed Mls Fimaa (121), il cui funzionamento si poggia sempre sul sistema targato Frimm. In totale, secondo la stima del centro studi, l’impiego della piattaforma Mls di Replat riguarderebbe una quota di mercato di circa l’8,1%, sul totale delle agenzie immobiliari operative nel nostro Paese, con più di 3.500 professionisti coinvolti e la gestione di 27.433 incarichi su immobili”. MLS REplat è stata creata da Frimm nel 2000; quotidianamente ci lavorano oltre 4.000 operatori immobiliari.

MLS REplat, Roma prima città d’Italia per patrimonio immobiliare condiviso: 1 miliardo e 300 milioni

Roma, piazza NavonaMaxi-tesoretto pari a 40 milioni di euro in provvigioni per gli agenti immobiliari connessi nella Capitale alla piattaforma creata da Frimm

Il Centro Studi Frimm, ufficio statistico dell’azienda provider di MLS REplat, primo aggregatore immobiliare italiano per diffusione (4.000 agenti immobiliari connessi quotidianamente), ha diramato nuovi dati circa il mercato degli immobili online legato alla città di Roma.

Gli agenti immobiliari capitolini connessi tramite MLS REplat (software che detiene il 60% del mercato del Multiple Listing Service in Italia; fonte: “Reti e aggregazioni immobiliari 2015”; http://www.gerardopaterna.com) hanno attualmente in condivisione 2.990 immobili in vendita del valore complessivo di € 1.328.298.401. Ottimi risultati anche in provincia dove gli immobili in vendita condivisi sul network sono 2.142 e raggiungono un valore di € 509.769.601. Questo determina un potenziale ammontare di provvigioni pari a € 39.848.952 nella capitale e di € 15.293.088 in provincia calcolato su una base media di provvigioni al 3% (fonte: Centro Studi Frimm su dati Infoimprese, Pagine Gialle, Virgilio, Google; settembre 2016).

 A Roma e nella sua provincia le agenzie che si servono di MLS REplat per offrire i propri immobili in rete sono 327, pari al 11% dei 2.942 esercizi operanti sull’intera area: è il primo territorio italiano per numero di agenzie online.

“L’apertura ai mutui da parte degli istituti di credito, ma anche la variazione al ribasso del prezzo degli immobili, hanno determinato nuovi impulsi al mercato delle compravendite a Roma”, spiega Vincenzo Vivo, vicepresidente di Frimm S.p.A., il quale aggiunge: “Roma è ancora il principale mercato immobiliare italiano, il valore dei suoi immobili così come la sua storia, è eterno. Aggiungere la qualità di strumenti tecnologici legati al sistema MLS in un contesto unico come quello della Capitale d’Italia non può che accrescere la portata dell’offerta immobiliare, la quale costituisce ancora un elemento ineguagliabile e dal respiro internazionale”.

Scarica qui il comunicato stampa in pdf

Frimm all’Olimpico di Roma: il network immobiliare sponsor delle partite casalinghe della SS Lazio

Stadio Olimpico FrimmDopo lo stadio San Paolo di Napoli, Frimm prosegue la campagna pubblicitaria negli stadi della Serie A di calcio, e lo fa strategicamente nella sua piazza più numerosa, Roma. Da domenica prossima, infatti, 4 dicembre, il giorno del #DerbyDellaCapitale Lazio-Roma, l’Olimpico di Roma ospiterà il brand Frimm a bordo campo nelle partite domestiche della SS Lazio fino a fine stagione. Vincenzo Vivo, vicepresidente Frimm e responsabile dello sviluppo nel Lazio, e Paolo Ulpiani, responsabile per Frimm e MLS REplat dello sviluppo nella provincia di Roma Campania, si sono infatti assicurati la presenza del brand blu all’interno dello stadio Olimpico per tutto il campionato di Serie A: una scelta di continuità – Frimm è già presente al San Paolo di Napoli nelle partite casalinghe del Napoli – e che garantirà grande visibilità locale e nazionale al marchio, grazie soprattutto agli oltre 720.000 telespettatori (721.839 per la precisione; fonte: LegaCalcio) che la Lazio totalizza in media a partita ogni anno.

Frimm, il presidente Barbato nel comitato scientifico del Master immobiliare di Confassociazioni

barbato-4747Il presidente di Frimm S.p.A., Roberto Barbato, sarà tra i membri comitato tecnico scientifico del master di I livello in “Real Estate, Property & Building Management”. Il coordinamento del percorso formativo sarà a cura di Franco Pagani, vicepresidente tesoriere con delega a giustizia e università di Confassociazioni.

Il master lanciato da Confassociazioni (Confederazione delle associazioni professionali) e Universitas Mercantorum (università telematica delle camere di commercio italiane) ha l’obiettivo di rispondere al processo di industrializzazione e riorganizzazione delle dinamiche di mercato nel settore immobiliare.

Il percorso formativo ha una durata annuale ed un carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU. La partecipazione è rivolta a professionisti e operatori con partita IVA quali agenti di affari in mediazione, gestori immobiliari patrimoniali e condominiali, consulenti di investimento immobiliare etc, nonché a professionisti non laureati in qualità di “uditori”. Il conseguimento del diploma consente inoltre l’iscrizione al secondo anno della laurea magistrale LM-77 di Universitas Mercatorum.

Maggiori informazioni circa le caratteristiche del Master e le agevolazioni riguardanti alcuni studenti ai seguenti link: Master universitari Universitas Mercantorum e Giovani Sì.

40° Fiaip, intervista doppia Barbato – Righi: “Il futuro degli agenti immobiliari è al sicuro con l’MLS”

Intervista doppia Barbato - Righi
In occasione del quarantesimo anniversario di Fiaip, l’associazione di categoria degli agenti immobiliari italiani nata nel 1976 e presieduta oggi da Paolo Righi, in centinaia tra agenti immobiliari e player in generale del mercato del mattone di casa nostra sono arrivati al Cavalieri Hilton Hotel di Roma ieri, 17 novembre 2016, per prendere parte ai festeggiamenti di una realtà che tra ha saputo attraversare molto più che quattro decadi. “Sono cambiate tante cose intorno a noi. La nostra professione è tutelante per i consumatori, la gente che entra in agenzia mette i suoi risparmi e noi abbiamo l’obbligo morale e civile di essere formati e preparati”, ha detto il presidente Fiaip Paolo Righi alla sala gremita, per poi lasciare spazio ai tanti amici dell’associazione, tra cui Corrado Sforza Fogliani, presidente di Assopopolari e del Centro Studi Confedilizia, Andrea Mandelli, vicepresidente V Commissione Bilancio Senato, Matteo Ricci, vicepresidente Pd e sindaco di Pesaro, Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato, Antonio Catricalà, presidente OAM, Catia Polidori, componente X Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo, Senato, e naturalmente Roberto Barbato, presidente Frimm e MLS REplat, compagno di squadra di Righi nella crociata per la diffusione dei sistemi MLS in Italia: proprio con Barbato, il presidente Righi si è prestato a una divertente doppia intervista presentata per la prima volta proprio durante la serata romana, a testimonianza di quanto forte sia stato e sia ancora il legame tra le due realtà. La collaborazione, nata sette anni fa, ha portato il software MLS REplat a fare da base per la creazione di MLS Fiaip, la piattaforma di condivisione immobiliare su cui oggi collaborano oltre 2.000 agenzie immobiliari.