Cedolare secca: quanto si risparmia con la nuova aliquota al 15%

Sole24 OreL’aliquota della cedolare secca per i contratti a canone concordato passa dal 19% al 15% già a partire dal 2013, con effetto retroattivo. Lo prevede il decreto legge sull’Imu, varato mercoledì scorso. La riduzione di aliquota, unitamente all’incremento della percentuale imponibile ai fini Irpef del reddito da locazione, costituirà un indubbio incentivo all’applicazione dell’imposizione sostitutiva. Sul Sole 24 Ore di sabato 31 agosto i primi calcoli di convenienza per capire quanto si risparmia.

Tratto da il Sole24Ore

Clicca qui per leggere l’articolo