Sei un agente immobiliare? 5 motivi per cui dovresti usare un MLS

collaborazione_immobiliare_mlsEssere un agente immobiliare è ancora un lavoro potenzialmente molto remunerativo e nonostante la crisi degli ultimi anni, il mercato si sta riprendendo in tutto il mondo.

Secondo Judy LaDeur, una delle donne più potenti del Real Estate americano, fare l’agente immobiliare può ancora portare al successo economico.

La ricetta per vincere? Lavorare tanto, curare le relazioni e soddisfare le esigenze della clientela creando una relazione di lungo periodo.

Ma come si fidelizza un cliente?  

Ecco 5 motivi per cui dovresti usare un MLS per fidelizzare il tuo cliente:

1) Più transazioni, più velocità

Grazie ai sistemi di MLS si aumenta il numero delle compravendite e di conseguenza, si ottiene più velocità nel soddisfare un cliente.

L’MLS permette di condividere richieste e immobili aumentando la possibilità di trovare la casa o il compratore perfetto per il tuo cliente.

Quindi alla fine dell’anno si avranno più transazioni e quindi più clienti soddisfatti.

2) Più contatti

Portare a termine tante transazioni in un anno significa aumentare il proprio portafoglio contatti.

Nel settore immobiliare i contatti sono la base di tutto, lo sappiamo: un cliente soddisfatto oggi, può attivare il passaparola positivo e portare il prossimo cliente domani. In questo senso l’MLS diventa un investimento per il futuro della tua agenzia immobiliare

3) Più professionalità percepita

La professione dell’agente immobiliare soffre ancora di poca fiducia da parte del mercato e spesso sono agenti stessi a dire che tra le proprie file ci sono persone “non professionali”.

Come dimostriamo di essere professionali? Come possiamo far capire che siamo agenti immobiliari di qualità, che si impegnano e che utilizzano i migliori sistemi sul mercato?

La risposta sta nell’utilizzo dell’MLS. Grazie all’MLS puoi attingere a opzioni e strumenti che consentono di influenzare positivamente una transazione, puoi studiare più facilmente i trend del mercato ed essere aggiornato.

Spesso i sistemi di MLS mettono a disposizione vere e proprie Academies grazie alle quali si migliorano le proprie competenze tecniche, strategiche e relazionali.

4) Facilita l’esclusiva

Usare un MLS permette di offrire ai propri clienti buona parte di ciò che il mercato immobiliare ha da offrire in quel determinato momento.

Il privato quindi non deve necessariamente incaricare più agenzie per coprire diverse zone di suo interesse e l’’esclusiva quindi diventa l’opzione migliore per tutti.

5) È il futuro della professione

I sistemi di MLS sono ancora lontani dall’essere perfetti e hanno numerose parti che devono essere migliorate.

Il tema della collaborazione, specialmente in Italia, sta iniziando ad affermarsi ma nella maggior parte dei paesi occidentali gli MLS sono per l’agente immobiliare come il bisturi per il chirurgo, ovvero strumenti dati per scontati.

Prima si inizia a sfruttare l’MLS, prima aumenterà la propria professionalità e le opzioni a propria disposizione per far felice il proprio cliente.

Hai voglia di capire meglio come funziona il più usato MLS in Italia? Saremmo felici di parlarne con te, senza impegno. Segui questo link e lascia i tuoi dati.

Il ddl è quasi legge: 2 anni di carcere e 50mila euro di multa per gli agenti abusivi

Totò vende la Fontana di Trevi - Abusivismo agenti immobiliariIl disegno di legge che determina e rende più aspre le pene per coloro – agenti immobiliari compresi – trovati a praticare la professione in modo abusivo ha ottenuto l’approvazione del senato e si prepara a diventare legge subito dopo il vaglio della camera. Le modifiche apportate dal ddl riguardano le pene stabilite dall’articolo 348 del codice penale che prevede sei mesi di reclusione e una multa tra i 103 e i 526 euro. Quando il ddl sarà legge, un agente immobiliare abusivo – non iscritto regolarmente al ruolo attraverso la camera di commercio – affronterà una possibile condanna fino a due anni di reclusione e una pena pecuniaria compresa tra i 10.329 e i 52.646 euro.

Basta una sola infrazione
Il settore del brokering immobiliare è in realtà – naturalmente – già regolamentato da una norma che punisce l’abusivismo, ma solo al terzo illecito. Con le modifiche apportate dal ddl basta che l’esercizio abusivo avvenga una sola volta per far scattare sanzioni e restituzione dei proventi della mediazione.