REA2017: Tripletta di Frimm, il migliore MLS in Italia è sempre il suo MLS REplat

E tre. Per il terzo anno consecutivo, MLS REplat, la piattaforma online per la condivisione immobiliare creata da Frimm nel 2000, ha vinto il premio nella categoria “Miglior MLS” all’edizione 2017 dei Real Estate Awards, gli “oscar” del settore immobiliare italiano (Milano, 30 novembre – 1 dicembre).

Una quarta edizione questa – sempre ben moderata dal padrone di casa Diego Caponigro e da Gerardo Paterna – caratterizzata da talk show incentrati proprio sullo sviluppo di nuove tecnologie legate ai servizi immobiliari, e arricchita come di consueto da ospiti eccellenti (tra i quali Luca Rossetto CEO di Casa.it, Carlo Giordano CEO di Immobiliare.it, Anna Carbonelli CEO Intesa Sanpaolo Casa, Silvia Spronelli presidente Solo Affitti (che ha ricevuto un premio alla carriera nel settore), Gian Battista Baccarini presidente Fiaip, il senatore Vincenzo Gibiino e naturalmente Roberto Barbato, presidente Frimm e MLS REplat).

E proprio in fatto di innovazione al servizio del lavoro degli agenti immobiliari, proprio MLS REplat – software rinnovato giusto nel 2017 dalla casa madre Frimm – è stato riconosciuto dagli addetti ai lavori ancora una volta il più funzionale e affidabile tra i Multiple Listing Service italiani: un sistema che genera oltre 7mila collaborazioni immobiliari all’anno tra gli agenti che vi aderiscono (circa 3.600), per un totale di quasi 65 milioni di euro di provvigioni. Un sistema che dall’anno 2000, in cui ha fatto la sua prima apparizione sul mercato italiano grazie alla lungimiranza proprio di Frimm che dagli Stati Uniti l’ha importato, ha cambiato il modo di approcciare la professione, unendo sempre più la categoria degli agenti immobiliari e mostrando agli italiani che comprano e vendono casa che la consulenza immobiliare è un valore insostituibile se supportata dagli strumenti giusti.

“Quando abbiamo cominciato a parlare di MLS correva l’anno 2000 e nessuno voleva saperne di collaborazione e condivisione immobiliare”, ha dichiarato Barbato al momento di ritirare il premio sul palco. “Oggi questi concetti sono connaturati all’intero settore e, in un modo o nell’altro, l’agente immobiliare italiano sa che collaborare col collega porta benefici. Questo premio è la conferma che l’MLS sta facendo del bene all’intero comparto”.

Frimm, Barbato ai REA di Milano: “Crisi questione finanziaria, non del mattone”

Roberto Barbato su RETV dai Real Estate Awards 2015“L’MLS è uno strumento eccellente e competitivo, ma solo se la mentalità dell’agente immobiliare che lo utilizza è aperta al cambiamento e lungimirante: questo è il vero segreto per avere successo nelle compravendite in collaborazione. Con MLS REplat siamo oggi a circa il 15% di quota mercato nelle principali città italiane, e chi lavora quotidianamente all’interno del nostro network ci dice che circa 6 compravendite su 10 vengono effettuate in collaborazione: numeri importanti, che non possono essere casuali”. Così il presidente di Frimm, Roberto Barbato, intervistato dalla giornalista Cristina Giua al termine degli scorsi Real Estate Awards, evento tenutosi a Milano e che ha visto premiato MLS REplat – creato da Frimm nel 2000 e oggi primo MLS in Italia per diffusione – nella categoria “Miglior MLS”. Sulla ripresa del mercato immobiliare, Barbato ha quindi chiosato: “Siamo al 6,5% di incremento sulle vendite rispetto al passato, un segnale più che buono fin qui. Le banche con la concessione di mutui devono ancora dare una mano ma il mattone non è malato, tutt’altro: la crisi è stata una questione propria della finanza, non del settore immobiliare”. A seguire il video dell’intervista.

Real Estate Awards: Roberto Barbato riceve il premio alla carriera

Roberto Barbato, presidente FrimmIl presidente di Frimm e MLS REplat Roberto Barbato è stato insignito del Premo alla Carriera ai Real estate Awards 2014 che si sono tenuti lo scorso 11 dicembre a Milano. Il riconoscimento dato a Barbato, scelto tra tre candidati da una giuria di esperti del settore immobiliare, trova riscontro nella “lungimiranza che Barbato ha dimostrato negli oltre trent’anni passati a lavorare e soprattutto ad innovare nell’immobiliare. La conferma di questo lungo e costante impegno è il successo ottenuto con due diverse aziende, Frimm e soprattutto MLS REplat, lo strumento trasversale che permette la collaborazione tra agenti immobiliari nato quasi quindici anni fa e oggi numero 1 in Italia tra i Multiple Listing Service”.

Proprio sui dettagli della “condivisione” lo stesso Barbato ha posto l’accento nell’intervista rilasciata al Quotidiano Immobiliare (qui il link al video) durante l’evento dei Real Estate Awards: “condivisione – ha detto il presidente di Frimm – è la parola chiave anticrisi per l’agente immobiliare, perché permette di unire il proprio portafoglio e le proprie richieste a quelli degli altri agenti. Non solo, perché anche l’utente che deve vendere un immobile trova benefici in questo strumento. Nel futuro del settore c’è senz’altro la tecnologia che permette di stare al passo coi tempi, e MLS REplat fa proprio questo, rende tecnologici gli operatori del settore immobiliare”.

Frimm e MLS REplat in concorso ai Real Estate Awards 2014 con 4 nomination

Frimm e MLS REplat in concorso ai Real Estate Awards 2014Sono ben quattro le nomination per Frimm e per MLS REplat con le quali le due realtà del mercato immobiliare italiano concorreranno il prossimo 11 dicembre 2014 a Milano ai Real Estate Awards 2014, la cerimonia, unica nel suo genere, dei premi e dei riconoscimenti per il settore immobiliare italiano ideata e organizzata da Diego Caponigro, Ceo di ReGold. Le categorie in questione sono: Miglior MLS (MLS REplat), Miglior Progetto Innovativo per il Settore (Personal App), Miglior Brand (Frimm), Miglior Community Online (#MaiLavorareSoli).
All’appuntamento – a partire dalle ore 9.30 presso l’ATA Hotel Executive, nei pressi della stazione Garibaldi – parteciperanno le più importanti aziende e personalità del settore come ad esempio, tra gli altri, Daniele Mancini Ceo casa.it, Carlo Giordano Ceo Immobiliare.it, Melany Libraro Ceo Subito.it, Massimo Boraso Ceo Boraso.com, Roberto Barbato Presidente Frimm Franchising e MLS REplat, Stefano Grassi Ceo Credipass mutui, Bruno Vettore Ceo Coldwell Banker Franchising, Riccardo Bernardi Ceo RE/Max Corporate, Angelo Spiezia Ceo WeUnit mutui. Le tavole rotonde verranno moderate da giornalisti di spicco come Guglielmo Pelliccioli e Marco Luraschi rispettivamente fondatore e direttore de “Il quotidiano immobiliare”. Ospite speciale: il comico e presentatore Mr. Forest.
“È la prima volta in assoluto che gli operatori del settore della mediazione immobiliare hanno la possibilità di esprimere la propria preferenza e voto direttamente on line – ha spiegato Diego Caponigro, creatore dell’evento –  riguardo le aziende, progetti, personalità e professionisti migliori. Sono molto contento dell’entusiasmo che si è creato attorno all’ evento. Abbiamo già ricevuto oltre 4.000 voti e circa 1.000 adesioni di persone che vogliono partecipare gratuitamente quel giorno”. È ancora possibile votare e partecipare collegandosi qui all’indirizzo http://www.realestateawards.it

Le 11 categorie e premi:
Premio alla Carriera
Miglior Agente immobiliare dell’anno
Miglior Portale di annunci immobiliari
Miglior Brand – Gruppi immobiliari e Franchising
Miglior Rete Mutui
Miglior Software gestionale/MLS
Miglior comunicazione on line
Miglior Blog
Miglior Progetto/idea Social, Community
Miglior Formatore
Miglior Progetto innovativo per il settore della mediazione

Per ulteriori informazioni:
Tel 02.61299211 oppure via mail a info@regold.it