Aste immobiliari, vendere in tempo di crisi: ecco i numeri del “mercato delle sofferenze”

Vendere in tempo di crisi, Bergamo 28 novembre 2013Rizzetti Immobiliare con Frimm Lombardia, RE/Finance e Nexus reduci a Bergamo del meeting di formazione e sviluppo che svela i segreti della compravendita in collaborazione via MLS e del mercato alternativo delle aste giudiziarie

Relatori dell’evento: Mirko Frigerio, Founding Partner di RE/Finance Services for Real Estate & NPLs, Angela Giannicola, Amministratore unico di Nexus Family Financial Services, e Raffaele Giamundo, Responsabile della formazione di Frimm Holding

I segreti della compravendita immobiliare attraverso MLS REplat, tra le prime piattaforme online di condivisione immobili a dotarsi di una sezione esclusivamente dedicata al mercato delle aste giudiziarie, sono stati al centro di un incontro organizzato da Rizzetti Immobiliare – tra le prime agenzie bergamasche a credere nella filosofia MLS – e Frimm Lombardia che ha registrato il tutto esaurito il 28 novembre a Bergamo, in sala Giunta di Confindustria.

“Vendere in tempo di crisi: la collaborazione su MLS REplat e Il mercato delle Aste”, questo il titolo del meeting dedicato agli agenti immobiliari, ha visto in qualità di relatori Mirko Frigerio, Founding Partner di RE/Finance Services for Real Estate & NPLs, Angela Giannicola, Amministratore unico di Nexus Family Financial Services, e Raffaele Giamundo, Responsabile della formazione di Frimm e MLS REplat.

Proprio Frigerio, esperto formatore e tra i responsabili della nascita di un settore aste in MLS REplat, ha voluto dissolvere la diffidenza verso uno strumento poco conosciuto e verso un iter burocratico ritenuto complesso, rilevando come “il Tribunale di Bergamo a oggi ha pubblicato 1500 esecuzioni immobiliari, che rappresentano circa un terzo delle effettive esecuzioni, su base annua, di tutta la provincia,  vale a dire circa 5.000 esecuzioni. Un numero stratosferico ma ancora incompleto. Oggi le aste pubbliche rappresentano esclusivamente le pratiche già in esecuzione sino al 2011. Mancano all’appello quindi, per i tempi legali e della giustizia, tutte le “nuove” procedure della fase più drammatica della crisi economica del triennio 2011, 2012 e 2013. A queste andranno a sommarsi tutti i fallimenti immobiliari dettati esclusivamente dalla crisi di liquidità delle aziende. Si calcola di arrivare a 320 fallimenti dichiarati, sfondando ogni record negativo dal 1942 a oggi“.

L’incontro ha stimolato gli operatori immobiliari del territorio lombardo a non assistere come spettatori al cospicuo mercato rappresentato da 5000 esecuzioni sommate alle oltre 900 posizioni di fallimenti e concordati degli ultimi anni  ma a lavorare eticamente, gestendo i meccanismi e affiancando il proprietario di casa in difficoltà ad affrontare e risolvere qualsiasi problematica. Si calcola che il cosiddetto “mercato delle sofferenze” sarà un mercato attivo per i prossimi 8 anni.

Vendere in tempo di crisi, l’intervista a Giuliano Tito (Area Manager Frimm Lombardia)

Scarica qui il comunicato in formato pdf

Evento gratuito a Bergamo il 28/11 per agenti immobiliari: “Vendere in tempo di crisi”

Evento per agenzie immobiliari - Vendere casa in tempo di crisi con MLS REplat e le AsteNuovo imperdibile evento gratuito per agenti immobiliari in Lombardia. “Vendere in tempo di crisi – La collaborazione su MLS REplat e Il mercato parallelo delle Aste” si terrà giovedì 28 novembre 2013 dalle ore 9,30 alle 12,30 presso la prestigiosa sala Giunta di Confindustria Bergamo (via Camozzi, 64 a Bergamo).

L’evento sponsorizzato da Rizzetti Immobiliare, una delle principali e più avanzate realtà del mattone di Bergamo, sarà aperto da un ricco Welcome Coffee.

Nonostante il programma definitivo verrà rivelato nei prossimi giorni, possiamo dire che tra i relatori previsti ci saranno Mirko Frigerio, esperto formatore e specialista del complesso settore NPLs e Founding Partner della RE/Finance-Services for Real Estate & NPLs e l’Amministratore Unico di Nexus Family  Financial Services Angela Giannicola partner esclusivo di FRIMM e MLS REplat.

Questo speciale evento è un’esclusiva assoluta MLS REplat. Maggiori dettagli nelle prossime settimane.

Per informazioni e prenotazioni: infomilano@replat.com

“Operatori immobiliari, siamo al punto di svolta”: questa mattina a Palazzo Cusani a Milano è cominciata una nuova epoca per il mercato del mattone, quella della ripresa grazie alla collaborazione.

Da Carlo Giordano (CEO di Immobiliare.it) a Roberto Barbato (presidente Frimm Holding), i principali protagonisti del mercato, ospiti del convegno “Agenzie Immobiliari³. Rilanciare il mercato con la collaborazione” sono concordi: l’immobiliare italiano si salva collaborando.

Ospiti del convegno organizzato dall’Area Lombardia di Frimm Holding con il supporto di Rizzetti Immobiliare (agenzia bergamasca perfettamente inserita nella logica del MLS di Frimm, REplat) anche Angela Giannicola, amministratore di Nexus Family Financial Services, Mauro Danielli, vicepresidente Fimaa Milano, Monza e Brianza, Marco Favero, business development senior account di ING Direct, e Mirko Frigerio, esperto formatore MLS.

“Siamo a un punto di svolta assoluto per la professione”: è con questa dichiarazione di Carlo Giordano, CEO di Immobiliare.it, che si è concluso questa mattina a Milano l’atteso convegno “Agenzie Immobiliari³. Rilanciare il mercato con la collaborazione”, che ha visto ben 170 operatori del mattone affollare una delle prestigiose sale del seicentesco Palazzo Cusani, sede milanese della Nato. Proprio un commilitone del capitano Giuseppe La Rosa, il soldato in missione Nato in Afghanistan ucciso sabato nell’attento di Farah, ha aperto il convegno, chiedendo ai presenti di osservare un minuto di silenzio.

Dopodiché sono seguite tre ore di intenso dibattito, in cui il filo rosso è sempre stato la parola “cambiamento”: della professione di agente immobiliare certo, ma anche e soprattutto di tutto il comparto. Un concetto molto caro al presidente Roberto Barbato, numero uno di Frimm Holding che da 13 anni sostiene – anche con MLS REplat, la piattaforma per condivisione immobili creata proprio dalla sua azienda – la compravendita in collaborazione. “È il momento del salto di qualità per gli agenti immobiliari. Dobbiamo diventare – ha affermato proprio Barbato nel suo intervento – una vera e propria categoria professionale e affrontare il nostro mestiere con piglio nuovo e moderno. Non possiamo più permetterci di lavorare ‘a zone’. Il concetto di ‘agente di quartiere’ è ormai superato. Continuare a operare senza delle strategie definite e soprattutto senza considerare i nostri colleghi come i nostri migliori clienti sarebbe ormai anacronistico. È solo insieme che potremo rilanciare il mercato”.

Opinione condivisa dai colleghi relatori: il cliente, si è detto, va studiato e interpretato come se fosse parte di una scienza, parte della ‘scienza’ della vendita in collaborazione. Una verità applicabile ai vari settore rappresentati oggi sul banco dei relatori. “Inserire correttamente un annuncio, approfondire al meglio la conoscenza del prodotto per darne corretta comunicazione è fondamentale anche per Immobiliare.it, che è per costituzione anch’esso un intermediatore della compravendita immobiliare”, dice Carlo Giordano, che afferma anche: “Utilizzare internet, che oggi è il media più utilizzato tra le ore 9 e le 18 tutti i giorni, sul proprio laptop è oggi, per assurdo, una pratica già superata. Quale che sia il prodotto da presentare al cliente oggi va già concepito per smartphone o per tablet. YouTube è il secondo motore di ricerca dopo Google, ciò significa che il supporto video al prodotto – qualsiasi prodotto – è essenziale. Chi non lo capisce parte inevitabilmente con un gap da colmare”.

“Stupire anticipando le esigenze del cliente è la chiave della vendita”, suggerisce invece Mirko Frigerio, operatore e formatore MLS REplat. “E il modo migliore per essere al passo col cliente è aumentare le proprie possibilità di soddisfare le sue esigenze. Questo si può fare solo collaborando con altri agenti immobiliari. Dunque comunichiamo tra di noi, smettiamo di pensare che siamo più carismatici o più capaci degli altri. Del resto, con lo stesso cliente posso chiudere forse 2 affari nella mia vita professionale; mentre con un collega il numero è virtualmente infinito”.

Tutti sostengono insomma “la collaborazione”, che se per Frimm vuol dire MLS REplat, per Nexus (partner creditizio di Frimm) e per il suo amministratore Angela Giannicola vuol dire portare ad ottenere il mutuo “un cliente prequalificato, che non faccia perdere tempo alla istituto di credito o a Nexus, e che permetta al business di essere fluido”.

Scarica qui il comunicato in formato pdf