Immobili: Ance, prelievo fiscale 55 mld l’anno, serve riordino

sviluppo immobiliareDopo l’introduzione dell’Imu, il prelievo fiscale sugli immobili ha raggiunto i 55 miliardi di euro l’anno ma si potrebbe arrivare a 58 miliardi se, come previsto per il prossimo ottobre, si darà seguito all’aumento di due punti delle aliquote Iva. Lo rende noto l’Ance, nell’incontro “una fiscalità immobiliare per lo sviluppo delle città”.

Tratto da Il Sole24 Ore Radiocor

Clicca qui per leggere l’articolo completo