Mutui terzo trimestre 2014: +13,9% per l’Istat, e crescono del 3,7% le compravendite

Mutui 2014: è boom nell'ultimo trimestreL’Istat conferma quanto già evidenziato dall’Agenzia delle Entrate lo scorso novembre, e dà notizia di una covincente ripresa del mercato immobiliare nel terzo trimestre del 2014. Il dato più significativo riguarda l’impennata del 13,9% per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con ipoteca. Ne è conseguito un segno positivo anche per le compravendite, dunque, con un rialzo del 3,7% su base annua.
Nel periodo analizzato, da luglio a settembre, crescono le compravendite sulle case (+3,7%), e quelle su uffici e negozi (+4,8%). Le grandi città mostrano la strada da seguire: “Gli archivi notarili con sede nelle città metropolitane sono i principali beneficiari dei segnali positivi provenienti dal mercato delle compravendite immobiliari”, spiega l’Istat, con aumenti del 4,8% nel settore residenziale e del 14,7% in quello economico. Ma è sui mutui, come detto, che l’accelerata registrata è davvero significativa: i primi nove mesi dell’anno 2014 segnano infatti un aumento del 7,8%, per un totale di 201.079 atti notarili. Bene il Nord, che vanta più della metà delle convenzioni stipulate, anche se è proprio nel Sud che si osservano i più importanti segnali di recupero rispetto all’anno precedente (Sud +22,6% e Isole +21,8%). Rispetto ai dati delle Entrate, l’Istat precisa che si tratta di dati conteggiati in modo differente, sebbene la fonte originaria, le transazioni di compravendita di fronte ad un notaio, sia la stessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...